Misteri: il lato oscuro della frontiera americana

A cura di Gian Mario Mollar

Fin da quando ero bambino, le mie storie di Tex preferite sono quelle in cui entrano in ballo elementi soprannaturali: scimmioni tagliatori di teste, dinosauri, alieni naufragati nel deserto, maghi spaventosi come Mefisto e famiglia, satanisti inquietanti come padre Crandall e così via. Insomma, le storie in cui non bastava far parlare le colt, ma era necessario cavalcare fino al confine con il Messico e bussare alla porta della strana casa di El Morisco, panciuto e sapiente esperto dell’occulto e del mistero. Non sapevo ancora che questo genere si chiama Weird Wild West, eppure ne ero già innamorato… Leggi il resto

Misteri del Far West

A cura di Sergio Mura
La bella copertina dello speciale
Da tempo noi di Farwest.it abbiamo accettato che oggi l’amore per la storia del west e per l’avventura che in essa è insita non passano più per i soli canoni essenziali e più noti, ma che si è fatto strada attraverso nuove passioni che vanno a intrecciarsi e che conducono comunque al selvaggio west. Una delle strade più diffuse oggi è quella strana alchimia che mescola i generi, ne ricerca il meglio, centrifuga e filtra tutto, proponendo cose spesso interessantissime. Chi vi scrive non è certamente un appassionato del genere horror, ma nel tempo ho dovuto accettare che esso sia oggi talvolta mescolato alle atmosfere western. Con il mistero mi trovo più a mio agio. E così quando l’autore ed editore Mario Fontana, direttore di Misteri, mi ha contattato per raccontarmi della sua nuova incursione nel campo del west sono stato molto contento.
Ed oggi ci siamo. Lo speciale prodotto dalla rivista “Misteri” sui… misteri del west è ora una realtà editoriale che atterra nelle edicole italiane. Leggi il resto

La sparatoria all’OK Corral


Gunfight at OK Corral – clicca per INGRANDIRE

La Sparatoria (Gunfight) all’O.K. Corral è uno degli episodi più famosi e conosciuti della storia del West americano, fonte di ispirazione di innumerevoli libri, film e fumetti.
La sparatoria si verificò il 26 ottobre 1881 quand’erano appena passate le 14.30, in una sottile striscia di terreno non ancora assegnata, chiamata “lotto 2”, nel 17° blocco di Tombstone, in Arizona, non molto distante dall’ingresso posteriore del corral (corral = ricovero per cavalli) cittadino. Leggi il resto

La teoria del “destino manifesto”


La teoria del Destino Manifesto (in inglese: Manifest destiny) è quella che esprimeva la convinzione che gli Stati Uniti avessero la missione di espandersi, diffondendo la loro forma di libertà e democrazia.
I sostenitori del destino manifesto credevano che l’espansione non fosse solo buona, ma che fosse anche ovvia (“manifesta”) e inevitabile (“destino”). Il destino manifesto fu sempre un concetto generale più che una specifica politica. Leggi il resto

La stampa americana e la battaglia del Little Bighorn

142° anniversario della battaglia di Little Big Horn (25-06-1876/25-06-2018)
A cura di Cesare Bracchi


Il primo bianco ad avere notizia della battaglia di Little Big Horn e quindi della sconfitta del Generale Custer e delle sue truppe fu il Tenente Bradley del 7° Fanteria capo degli esploratori del comando di Gibbon il mattino del 27 giugno 1876.
Egli infatti, insieme ai suoi scout indiani, arrivando da nord, trovò dapprima i corpi dei soldati di Custer sparsi per le colline sovrastanti l’enorme campo indiano ormai abbandonato e, proseguendo, incontrò i soldati del Maggiore Reno. Questi, ignari di quanto accaduto a Custer e ai suoi, erano trincerati su una collina dopo aver subito un assedio di due giorni da parte dei Sioux e dei Cheyenne dopo averli inizialmente attaccati dalla estremità meridionale del campo. Leggi il resto

Battaglia a Pryor’s Creek

A cura di Cesare Bracchi

Mitch Bouyer
Fu un atto del Congresso a stabilire la nascita della Northern Pacific Railroad nel 1864, ma fu necessario attendere fino al 1870 quando finalmente furono raccolti 100.000 $ per dare il via alla costruzione della seconda ferrovia transcontinentale.
I lavori iniziarono simultaneamente nel Minnesota ad est e nell’attuale stato di Washington ad ovest e, nonostante difficoltà nei finanziamenti e voci di corruzione, nell’inverno 1871/72 i binari erano stati posati fino a Moorhead sul Red River.
Verso la fine dell’estate del 1871 fu condotta una doppia rilevazione, sia da est che da ovest, del tratto successivo. I tecnici condussero il sopralluogo scortati da diverse centinaia di soldati partiti da Fort Rice e Fort Ellis. L’operazione si concluse senza problemi prima dell’inverno e l’unica segnalazione di indiani ostili fu l’avvistamento di un piccolo gruppo di scout di Toro Seduto. Leggi il resto

Il west dei pistoleri

A cura di Sergio Mura

La cover, fai clic per ingrandire
Cari amici della frontiera, oggi desideriamo segnalarvi questa bella rivista, appena uscita per i tipi di Sprea Editore. Si tratta del secondo speciale della collana bimestrale Farwest Gazette di cui vi abbiamo parlato a più riprese e al cui progetto noi di Farwest.it abbiamo da subito volenterosamente collaborato con la disponibilità del nostro ormai immenso archivio di articoli e immagini, convinti come siamo che ogni goccia porta al mare del west e che la storia del west merita veramente di essere amata.
In questo bello speciale potete trovare ciò che promette: vita e vicende dei più noti pistoleri della storia del west.
Attenzione: non vi è nulla che non abbiate già letto in questo sito, ma il fascino della carta e la disposizione del materiale, nonché la sua riproposizione, fanno di questo speciale un “imperdibile” e come tale noi ve lo segnaliamo. Leggi il resto

Far West Gazette è in edicola!

A cura di Sergio Mura


Copertina e presentazione – clicca per INGRANDIRE

Cari amici della frontiera, è con grande, grande piacere che vi informiamo che l’attesissima rivista bimestrale dedicata alla storia del west, degli indiani, della guerra civile, FAR WEST GAZETTE, è uscita!
E’ infatti in edicola da ieri, 30 giugno. L’Editrice Sprea, che ne cura la realizzazione e l’uscita, sta sostenendo un notevole sforzo per portare il giornale in tutte le principali edicole d’Italia.
Uno sforzo al quale – per quel che sappiamo fare, ossia scrivere – abbiamo preso parte anche noi di Farwest.it che abbiamo messo a disposizione il nostro staff di autori e anche il nostro grande archivio di testi e di immagini. Leggi il resto

Arriva Far West Gazette, giornale western!

A cura di Sergio Mura

La copertina – clicca per INGRANDIRE
Cari amici della frontiera, oggi siamo lieti di darvi una bella e buona notizia.
Bella e buona, ovviamente, secondo i nostri particolari parametri di giudizio di appassionati di storia del west, degli indiani e della guerra civile americana; appassionati di cose e cosette che ruotano intorno all’amato west.
Ebbene, dopo una lunga preparazione, dai prossimi giorni, nelle migliori edicole del paese, arriva una bella rivista dedicata proprio alla storia del west: Far West Gazette.
E’ una rivista coraggiosa portata avanti da persone coraggiose e da una casa editrice, la SPREA, certamente assai coraggiosa. E parliamo di coraggio perché ce ne vuole tanto, in questi tempi di gran prova, per pensare e realizzare una rivista come Far West Gazette.
All’interno del giornale – la cui cadenza sarà sapientemente bimestrale – troveremo tutto ciò che rende saporito e leggendario il west: il mondo degli indiani, quello delle grandi ed epiche battaglie, il mondo dei bianchi, dei pistoleri, delle sparatorie e delle rapine, quello della guerra civile, il mondo dei cavalli e quello delle armi e tanto altro ancora. Leggi il resto

La sfida all’OK Corral

135° anniversario della sparatoria: 26-10-1881, 26-10-2016

A cura di Rino Di Stefano

Ve l’immaginate il candidato democratico del momento vestito da cowboy sfidare a duello il candidato repubblicano del momento, suo avversario alle elezioni presidenziali? La scena fa un po’ sorridere e ricorda quelle vignette che di tanto in tanto appaiono sulle riviste per prendere in giro il presidente degli Stati Uniti.
Satira a parte, in America c’è stato un tempo in cui il conflitto di interessi tra democratici e repubblicani spesso si risolveva davvero con la pistola alla mano. L’esempio più famoso di questo “stile politico” è quello passato alla storia come “la sfida all’O.K. Corral”.
Hollywood ci ha tramandato l’epica sparatoria in ben sedici film, il primo dei quali fu “Sfida infernale” di John Ford, nel 1946, interpretato da un magistrale Henry Fonda. Leggi il resto

Pagina successiva »