L’eredità di Lincoln

La bella copertina del libro
Gli ingredienti per un buon libro che ci riporti ai tempi del west e della guerra civile americana e poi a spasso per il tempo quali sono?
– Una nave corazzata della Marina Confederata nascosta fra le coste dell’Irlanda.
– Un segreto custodito dalla Monarchia inglese.
– Una minaccia che potrebbe cambiare il volto dell’America.
La bella e avvincente trama inizia nel porto di Galveston, in Texas, il 4 Ottobre 1862, quando nelle acque della baia sta infuriando una tremenda battaglia tra la marina Unionista e quella Confederata. L’incredibile quantità di fumo nell’aria e un fitto strato di nebbia rendono ancora più difficile affrontare lo scontro.
L’Ironcled CSS Neptune, ancorata nel porto, approfitta della confusione per salpare e portare il suo prezioso segreto nella mani di Jefferson Davis, ma qualcosa va storto e la corazzata si perde nelle nebbie del mare.
E qui si fa un salto temporale per arrivare al Victoria & Albert Museum ai giorni nostri.
Un terribile incendio divampa nel museo di Kensignton Road, rivelando una stanza piena di manufatti di epoca vittoriana. Ma è sopratutto un piccolo libro che suscita l’interesse del Secret Intelligence Service perché contiene un segreto che potrebbe minare, dalla fondamenta, il sistema stesso degli Stati Uniti d’America.
A Marco Caciolli vanno fatti i complimenti per aver ideato la bella trama sulla quale non vogliamo dirvi di più per non sciupare le molte sorprese, ma anche per una bella prosa, gradevole, ricca e capace di avvolgere il lettore e calarlo nell’avventura.

Titolo: L’eredità di Lincoln
Autore: Marco Caciolli
Pagine: 381
Formato: Kindle (digitale)
Prezzo: 0,89€

Link per l’acquisto: CLICCA QUI!

Commenti

Vuoi scrivere qualcosa? Usa i commenti!

Devi eseguire il log-in per inserire un messaggio.