Ciao Giuseppe!

Giuseppe SantiniGiuseppe Santini
Da stanotte la famiglia di Farwest.it è più povera. In nottata è infatti volato al cielo Giuseppe Santini, autore di articoli del sito e revisore, moderatore del forum e memoria storica di tutte le nostre attività.
Sopratutto, un carissimo nostro amico sincero, una persona che ci accompagnato per oltre dieci anni, sia nei momenti di grande gioia che in quelli in cui la tristezza legata alle difficoltà di gestione di una comunità grande come la nostra sembrava prendere il sopravvento.
Da tempo lottava con una malattia terribile che non gli ha lasciato scampo, ma che non l’ha mai vinto nell’anima…
Ha lottato strenuamente dal punto di vista umano, ma si è stretto fortemente a Gesù, sapendo che solo da Lui avrebbe ricevuto la forza per sostenere una prova così difficile.
Ecco cosa mi aveva scritto pochi giorni fa:

Fatti nuovi esami. Peggioramento generale. Lunedì dovrò ricominciare la chemio, così debolezza e prostrazione mi rigetteranno a terra. Non voglio cedere ma il morale è in forte instabilità. Tento di distrarmi come posso, però il pensiero scivola da solo, dove la mente lo porta, e batte come la lingua sul dente malato. Confido nel Signore. Speravo di comunicarti notizie diverse, ma tant’é.
Un caro saluto, Giuseppe.

Lo ricordiamo con immenso affetto così com’era, dolce e deciso, umilissimo, sempre disponibile ad aiutare senza mai farsi notare, preparatissimo e meticoloso, leale nei confronti della nostra famiglia di Farwest.it e fedelissimo ai suoi valori.
Senza che nessuno glielo osasse chiedere, da anni e anni (Farwest.it esiste dal 1997 e lui ci seguiva dal lontano 2001) visitava il forum quotidianamente, a più riprese, per procedere all’archiviazione di ogni discussione aperta e di ogni immagine pubblicata. “Non mi fido di questi sistemi elettronici – mi diceva sempre – perché prima o poi cadono e noi rimaniamo senza cose preziosissime e introvabili.” E quanta ragione aveva! Effettivamente il sistema tecnologico del forum era caduto almeno un paio di volte e altrettante era stato chiuso il server su cui appoggiavamo le immagini (spesso rarissime o introvabili altrove) e solo il suo sistema di salvataggio manuale dei dati ci aveva consentito di rimettere ogni cosa al suo posto.
Ha dato tutto il suo tempo libero a Farwest.it, a noi suoi amici dello staff, ai visitatori e agli utenti. Scriveva articoli, aiutava a scriverne, ne correggeva moltissimi con il suo deciso piglio da esperto della lingua italiana. Rispondeva alle molte email che riceviamo quotidianamente. Leggeva e studiava e poi, con infinita pazienza, metteva a disposizione di tutti quel che aveva imparato.
E’ stato una delle anime di Farwest.it e sarà sempre nel nostro cuore.
Ciao Giuseppe! Prega per noi da lassù dove senza dubbio sei stato accolto da Gesù Misericordioso.
Alla famiglia porgiamo le nostre più sentite condoglianze ed il ringraziamento per aver consentito a Giuseppe di donarci così gran parte del suo cuore e del suo tempo libero.

Sergio Mura e tutto lo staff di Farwest.it

Condividi l'articolo!

Commenti

Vuoi scrivere qualcosa? Usa i commenti!

Devi eseguire il log-in per inserire un messaggio.