The Sundance Seven Photograph: storia di una fotografia

A cura di Omar Vicari


Clicca per INGRANDIRE l’immagine
Per molti anni, la foto sopra del “Mucchio Selvaggio”, scattata da John Swartz nel 1900 nel suo studio di Forth Worth nel Texas, è stata l’immagine più famosa o quantomeno una delle più famose del vecchio west.
Da sinistra a destra, seduti, si intravvedono Sundance Kid, Ben Kilpatrick, Butch Cassidy
In piedi…Bill Carver e Harvey Logan (Kid Curry).
Dieci anni o forse più, prima che John Swartz scattasse quella famosa foto, un altro fotografo di nome L.B. Miller che aveva uno studio in Sundance (Wyoming) scattò un altrettanto interessatissima foto in cui appaiono Butch Cassidy, Sundance Kid, Harvey Logan, Lonnie Logan, Flat Nose George Curry, Matt Warner e Elzy Lay ancora non molto famosi e molto giovani. Leggi il resto

San Vicente (Bolivia): erano Butch e Sundance i banditi uccisi?

A cura di Omar Vicari

Butch e Sundance in fuga
Attorno al mese di Agosto del 1908 i dispacci dell’Agenzia Pinkerton riferivano la presenza di Butch Cassidy e Sundance Kid presso la città di Tupiza in Bolivia. Quella zona era frequentata all’epoca anche da altri fuorilegge nord americani. I due membri del Mucchio Selvaggio stavano lavorando presso la “San Juan Oro Dredging Company”, quindici miglia a sud della città sotto la supervisione dell’ingegnere inglese A. G. Francis.
Francis conosceva Sundance con lo pseudonimo di Frank Smith e Butch con quello di George Lowe e non sapeva che i due erano lì per pianificare una rapina alla vicina banca di Tupiza.
Butch e Sundance furono costretti a rinunciare al colpo a causa dell’insediamento in città di un reparto di cavalleria che aveva preso alloggio nell’hotel proprio accanto alla banca.
Il 4 Novembre 1908, due uomini ben armati rapinarono la carovana di muli che trasportava le paghe dei minatori dell’Aramayo and Frank Mining Company. Leggi il resto

Butch Cassidy, il ritrovamento del pistolero

A cura di Arturo Zampaglione

Butch Cassidy
Quando i Sioux galoppavano ancora nelle praterie, le locomotive della United Pacific sbuffavano e i cercatori d’ oro partivano per l’avventura, Butch Cassidy era il bandito più temuto del West. Assaltava i treni, rapinava le banche, rubava mandrie di cavalli, in barba a sceriffi e agenti privati. Un giorno sparì, in compagnia dell’ amico Sundance Kid (Harry Alonzo Longabaugh). Si rifugiò in Sud America e anche lì continuò a spargere il terrore. Poi se ne perse ogni traccia. Chi diceva che era tornato in incognito negli Stati Uniti, a Spokane, conducendo una vita lussuosa e tranquilla. Chi invece giurava che era morto dopo una imboscata della polizia boliviana. Adesso, un gruppo di esperti americani afferma di aver risolto il mistero: in un piccolo cimitero nelle montagne andine, avrebbero trovato lo scheletro del bandito, assieme a quello del suo complice. Leggi il resto

« Pagina precedente