- www.farwest.it - https://www.farwest.it -

La terra è la nostra madre. Discorsi dei capi indiani

“La terra è la nostra madre. Discorsi dei capi indiani” è un libro forte, straziante. Si tratta di una potente raccolta di discorsi svolti da capi indiani o guerrieri autorevolissimi. Discorsi talvolta fatti a rappresentanti del popolo “Invasore”, quel popolo bianco contro il quale si rivolgevano giustissime lamentazioni.
Un esempio vale più di mille parole: “Insudiciano la nostra madre (la terra) con le loro case e la loro spazzatura. La costringono a generare quando non è il suo tempo. E quando non dà più frutti la riempiono di medicine affinché generi ancora. Ciò che fanno non è sacro.
Questo è un breve discorso fatto da Toro Seduto ed è uno dei tantissimi riportati nel libro in questione.Lo considero un ottimo libretto che offre molti spunti di meditazione assai attuali.
Penso che valga molto più del bla-bla che ci propinano i padroni del mondo di oggi quando parlano di rimediare ai danni che l’occidente sta creando al pianeta e quindi a tutti i viventi.
Ah! Costa davvero poco.

Autore: AA. VV.
A cura di: W. R. Arrowsmith, M. Kor, F. Ricci (Traduttore)
Editore: Newton Compton
Collana: Aleph
Pagine: 144
Formato: Brossura leggera
Pregi: Discorsi dei grandi capi indiani. Fa riflettere
Prezzo: Euro 3,07
E’ possibile acquistare questo raro libro su Amazon, cliccando qui!

Condividi l'articolo!