- www.farwest.it - https://www.farwest.it -

Blood from hell (il film completo nell’articolo!)

A cura di Sergio Mura

La locandina di Blood from Hell
Anche questo inizio di anno porta con sé un bel dono per tutti noi appassionati di storia del west a tutto tondo e di tutto ciò che profuma di west! A tutto tondo, perciò ricomprendente il cinema western.
E il regalo che ci arriva è proprio cinematografico e porta la firma di quel bravissimo campione nostrano di Emiliano Ferrera. Bravo attore, bravo scrittore, bravo regista… bravo tutto!
Il lungometraggio si intitola “Blood from Hell” ed è parte di un progetto di ampio respiro che lo potrebbe collocare al numero 1 di una serie di episodi da realizzare in futuro.
Alla faccia di chi dice che il genere western non interessa i giovani, Blood from Hell arriva ora, persino prima del nuovissimo film di Quentin Tarantino che, pure lui, è lì per dimostrare la capacità di un genere di parlare le lingue che serve parlare per farsi capire.
Come facevano i trapper quando attraversavano la frontiera pullulante di indiani e parlavano la lingua che serviva parlare per farsi capire, così Blood from Hell parla una lingua che sa essere prezioso richiamo per la linfa giovanile delle sale cinematografiche… la lingua screziata di horror.
Ed i giovani sono lì attenti a dimostrare che se qualcuno prova a parlare la loro lingua, loro ci sono.
E arriviamo a Blood from Hell.

Si tratta tecnicamente di un primo episodio di una serie di là da venire, una vera serie western, con facce da western, grinte da western, spari da western, avventura da western, ambientazione da western, colpi di scena da western.
E’ lungo 24 minuti, tesissimi e ricchi di colpi di scena, di cui il primo (lo citiamo senza paura di sciupare nulla) è quello in cui Emiliano appare in scena con quella faccia da Clint Eastwood prima maniera, con quegli occhi duri e freddi come il ghiaccio… E la conclusione è assolutamente sorprendente e inattesa, alla conclusione dell’avventura che si snoda lungo un solo giorno qualsiasi del vecchio west.

Il film è stato finalista al movie club film festival e al momento è in visione presso altri festival cinematografici.
Un film pieno zeppo di passione e gran buona volontà, trasudante un impegno raro persino nel cinema dai grandi costi e diciamo questo con la volontà di sottolineare che Blood from Hell ha goduto di un budget veramente ridotto a testimonianza che non sono solo i soldi a far sì che una cosa sia buona.

Blood from hell è un western completamente italiano che fa tornare alla mente film come “Django il bastardo” e “E Dio disse a Caino”, ma con tinte horror nuove e sue proprie.
Una autentica medaglia al merito è una frase di Jan Švábenický che ha paragonato il cortometraggio di Emiliano Ferrera a due grandi opere… E noi tutti ne siamo fieri.

Della trama si può dire ben poco senza rischiare di sciupare tutto, ma ci piace dire che si comincia sotto il cielo terso che assiste ad un’impiccagione e che tra sparatorie e corse a cavallo, prostitute, agguati e violenza, sceriffi e locandieri, c’è lo spazio per dei… cacciatori di vampiri!
Salvare una donna in un momento in cui si pensa che dietro ogni gonnella possa celarsi un vampiro non è facile neppure per il nostro eroe dallo sguardo di ghiaccio e dalle poche, pochissime parole.
Dovrà uccidere e guardarsi le spalle, in una corsa che non sembra mai concludersi.
E intanto, si fa notte…

Ecco il film completo.

Credits:
Scritto e Diretto da Emiliano Ferrera
Regia Seconda Unita’ Danilo Di Paolantonio
Aiuto Regia Donatella Caporale
Prodotto da ED.MovieDirectors
Fonico Andrea Massi
Assistente Alla Regia Giuseppe Lubrano Lavadera
Cameraman Danilo Di Paolantonio
Maestro D’armi Benedetto Di Mauro e Marco Fanciulli
Trucco ed Effetti Speciali Costantino Romina
Scenografa Tiziano Carnevale
Stunt Coordinator Angelo Allegretti e Roberta Angiolillo
Cast:
Yassmin Pucci
Emiliano Ferrera
Antonio Rocco
Lorenzo Tirittera
Alessandro Maria Ostili
Marco Fanciulli
Fernando Di Virgilio
Laura Giuliani
Robin Lawley
Rossela Caruso
Giuseppe Lubrano Lavadera