Zebina Nathaniel Streeter tra gli Apache

A cura di Paolo Brizzi

Un guerriero Apache
Streeter è un personaggio misconosciuto, misterioso e anche per questo, intrigante. Fu un avventuriero che nella vita ricoprì i ruoli di marinaio, soldato, scout, eroe in Messico ma, soprattutto, visse con gli Apache di Juh e Geronimo e partecipò alle loro razzie.
Nato a Genoa, New York, nel 1838, da William A. Streeter e da sua cugina Hannah C. Day, Zebina cominciò da bambino la sua vita errabonda, fuggendo da scuola a 8 anni, per tornare a casa dopo 6 lunghissimi mesi. A 11 anni si imbarcò, viaggiando per i mari come marinaio; una volta a Panama tentò di abbandonare la nave, ma fu inseguito coi segugi, fu ferito da uno sparo e ricatturato. Leggi il resto