Nobiltà e fuorilegge a braccetto

A cura di Omar Vicari


Hole in The Wall (Johnson County — Wyoming)
A dispetto della sua propensione al crimine, Laura Etta Capel, meglio nota come Etta Place, veniva da un ambiente aristocratico inglese.
Suo padre, Hon. George Chapel, era il figlio illegittimo del sesto conte di Essex, e sua madre, Anne Louisa “Louise” Frewen discendente da un’antica famiglia del Sussex, era sorella di Hugh Moreton Frewen, un nobile inglese proprietario del grande ranch “76” nel Wyoming.
Moreton e suo fratello Richard erano arrivati nel West nel 1878 dopo un epico viaggio attraverso le Big Horn Mountains. Alla vigilia del Natale di quell’anno, Moreton arrivò a una pittoresca valle tra le Big Horn Mountains e, incantato dal posto, lo chiamò “Hole in The Wall” a ricordo del suo pub favorito a Londra. Leggi il resto