John Hawkins e gli indiani della Florida

A cura di Armando Morganti

Un ritratto di John Hawkins
John Hawkins, un famoso corsaro inglese, grande amico di Sir Francis Drake e autentico terrore delle navi spagnole, avrebbe raggiunto la Florida nell’anno 1565. Il corsaro ebbe modo di incontrare i terribili indiani della penisola. Hawkins conobbe le Keys Island e sarebbe entrato in contatto con le tribù della Florida meridionale, in particolare con i Tekesta e i Matecumbes ma, probabilmente, anche con altri gruppi poco conosciuti come i Mayaimi, i Bahiahondas e i Biscaynos; avrebbe anche conosciuto la terra misteriosa del “los Cayos de Matecumbe”, un isolotto delle Keys Island. Restano seri dubbi su un suo eventuale contatto con i potenti Calusa, all’epoca nel pieno della loro potenza ed espansione territoriale. Leggi il resto

Sir Francis Drake in California

A cura di Gianni Albertoli

Il 5 giugno 1579 Sir Francis Drake stava costeggiando la California con la sua “Pelikan”, poi ribattezzata “Golden Hind”, un’Ammiraglia di 100-150 tonnellate, “l’aria era tanto fredda che i nostri uomini si lamentavano di non poter resistere al tormento di quel gelo, e più avanti si andava più il freddo si faceva sentire”. Gli inglesi decisero allora di scendere a terra, trovarono che “la costa non era montuosa, ma bassa e pianeggiante”, così la seguirono ed entrarono “in una bella baia riparata”. Non sappiamo con certezza quale fosse la baia in questione, difficile localizzarla correttamente, ma vi sono tre ipotesi tutte attendibili: la Drake’s Bay, la Bolinas Lagoon e la San Francisco Bay, ma la prima sembra la più probabile e nel territorio vivevano allora gli indiani Miwok della costa che costruivano abitazioni rotonde e semisotterranee. Leggi il resto