Jim Miller, killer per antonomasia

A cura di Omar Vicari

Jim Miller
La storia del vecchio west intesa come la conquista di quel vasto territorio che va dal fiume Mississipi alla costa del Pacifico, è stata sicuramente scritta col sangue dei pionieri che avanzavano verso ovest, con il sistematico sterminio delle tribù indiane, con i trattati mai rispettati dall’uomo bianco, con lo sterminio dei bisonti e con l’abnegazione e spesso il sacrificio di uomini che tentavano di portare l’ordine nelle città di frontiera come Dodge City o Abilene.
C’erano uomini come Bat Masterson, Wild Bill Hickok, Wyatt Earp, Bill Tilghman e tanti altri che possiamo collocare nel gruppo dei “gunfighter”, uomini che affrontavano e a volte uccidevano altri uomini a viso aperto.
C’erano poi sul teatro della frontiera altri uomini che per le loro azioni dobbiamo collocare in un altro gruppo, quello dei “gunslinger”. Leggi il resto

La misteriosa morte di Pat Garrett

A cura di Omar Vicari

La mattina del 1° marzo 1908 un carro procedeva lentamente sulla strada che portava da Las Cruces (New Mexico) al piccolo insediamento di Organ, un gruppo di case posto a poche miglia a est della città. Due uomini sedevano sul carro, mentre un terzo procedeva a cavallo a lato del veicolo.
L’inverno stava per finire e nell’aria si potevano percepire i primi segni della primavera nella Tularosa Valley, una vasta regione a sud delle White Sands. All’alba del nuovo secolo la regione in questione era ancora ben lontana dal processo di modernizzazione che stava facendo degli Stati Uniti la prima potenza mondiale. Nella parte sud-occidentale del New Mexico il tempo sembrava essersi fermato e tutto o quasi era rimasto come trent’anni prima al tempo della guerra della contea di Lincoln.
Molte delle persone che abitavano la regione avevano ancora nella memoria quel conflitto violento e qualcuno anzi vi aveva preso parte come appunto uno dei due uomini che sedevano sul carro in quel tiepido mattino. Leggi il resto

Chi ha ucciso Pat Garrett?

A cura di Omar Vicari

Patrick Floyd GarrettLa morte di Pat Garrett avvenuta il 29 febbraio 1908 vicino Las Cruces (New Mexiso), è ancora oggi, a distanza di centocinque anni, uno dei più intricati enigmi mai risolti della storia del sud-ovest degli Stati Uniti. Cinque sono le persone strettamente legate al caso in questione: Wayne Brazel, Carl Adamson, W.W. Cox, Print Rhode e per ultimo il pluriomicida Jim Miller.
I familiari di Garrett hanno sempre sostenuto che a premere il grilletto fosse Carl Adamson anche dopo la confessione di Wayne Brazel.
La maggior parte degli storici sostiene invece che fu Jim Miller a uccidere Garrett. Ulteriori nuove prove hanno puntato il dito anche contro Cox e Rhode.
In pratica nessuno ritiene che Wayne Brazel possa aver fatto tutto da solo e ancora che il solo Brazel abbia confessato per intero il delitto. Leggi il resto