George Weightman, “Red Buck”, pericoloso fuorilegge

A cura di Paolo Brizzi da un articolo di Kathy Weiser

George Weightman
George “Red Buck” Weightman (18??-1896) fu uno dei più spietati fuorilegge dell’Oklahoma. Si pensa provenisse dal Texas e meritò il suo soprannome per via dei suoi capelli rossi. In Oklahoma diventò ladro di cavalli e killer; si dice avesse ucciso quattro uomini e ne avrebbe uccisi altri per solo 50 dollari di premio. Fu uno dei fuorilegge più famosi del Territorio Indiano; si diceva provasse piacere ad uccidere e spesso si vantava delle sue gesta. Nel 1889 fu arrestato da Heck Thomas per abigeato e imprigionato, ma dopo tre anni fu rilasciato. Tornò in Oklahoma e si associò con la banda Doolin.
Il 1 Settembre 1893 Red Buck si trovava con la banda Doolin nella sparatoria di Ingalls, Oklahoma, in cui morirono tre vice Marshalls.
In una occasione mentre Red Buck cavalcava con Bill Doolin e gang, Red Buck tentò di sorprendere Bill Tilghman alle spalle. Leggi il resto