Il 7° Cavalleria al tempo delle guerre indiane

Custer e il 7° Cavalleria
Il 7° Cavalleria è un reggimento di cavalleria dell’esercito americano nato e divenuto famoso durante i decenni più duri delle guerre indiane. A porre le basi per la nascita del 7° Cavalleria ci pensò il presidente Andrew Johnson (1808-1875) con la legge del 1866, promulgata al termine della guerra civile americana.
Con quella legge si ristrutturava in maniera decisa l’esercito statunitense, rendendolo di fatto un organismo di polizia militare avente particolari poteri e compiti di controllo dell’ordine negli stati che avevano aderito alla Confederazione e negli sconfinati e in parte sconosciuti territori del west.
In mezzo ad altre disposizioni, la legge disponeva anche la creazione di quattro nuovi reggimenti di cavalleria e tra questi il 7º Cavalleggeri al quale si attribuivano funzioni speciali di contrasto delle bande indiane della frontiera. Leggi il resto