Gli Osage in visita nella vecchia Europa

A cura di Pietro Costantini

Circa la presenza di nativi americani in visita in Europa, la storia degli Osage riporta due episodi ben precisi.
Uno è del 1725.
Etienne Veniard, signore di Bourgmont, comandante di Fort Detroit, nell’autunno 1724 era stato incaricato dal governo francese di portare a termine due missioni: stipulare un trattato di alleanza con i Padouca (Comanches) e poi portare in Francia alcuni capi delle principali tribù perché potessero avere idea della potenza dei Francesi.
Conclusa l’alleanza con i Padouca, Bourgmont poté dedicarsi alla seconda parte della sua missione. Il 15 dicembre 1724 venne tenuto un grande Consiglio intertribale, nel quale Bourgmont espose i suoi progetti ai capi indiani riuniti.
Gli Oto rifiutarono di inviare in Francia alcun guerriero. Leggi il resto