La guerra degli indiani Mohave

A cura di Sergio Mura


Indiani Mohave – clicca per INGRANDIRE

Nel corso degli anni ’50 del XIX secolo, tra i 2.500 ed i 3.000 indiani Mohave vivevano in piccoli villaggi sparsi lungo le rive del fiume Colorado, tra l’Arizona e la California. Il termine “Mohave” era quello col quale questi gruppi tribali venivano individuati dagli altri, mentre i componenti della Nazione usavano riferirsi a sé stessi con le parole “Aha Macave” o, più semplicemente, con “Amacava” il cui significato era “Gente che vive nei pressi dell’acqua”. Leggi il resto

Curiosità sulla storia del west

A cura di Domenico Rizzi

Le molte curiosità generate dallo studio della storia del west restano spesso insoddisfatte per via della difficoltà a reperire documenti o ad approfondire le fonti. E anche quando si riesce a mettere le mani su quelli, è comunque difficile discernere tra verità, leggenda, falso storico ed esagerazioni. Gli stessi storici mostrano spesso di arrivare a ricostruzioni completamente diverse, pur partendo da basi identiche. Questo è lo scotto da pagare quando si tenta di documentarsi su un periodo epico e leggendario come quello della storia del west del quale fin da quando era ancora cronaca c’era l’abitudine di infarcire i resoconti con montagne di dettagli (e non solo) assolutamente inventati!
Lo scopo di questo articolo è di raccogliere alcune tra le curiosità più diffuse tra quelle irrisolte e provare a soddisfarne alcune. Leggi il resto

L’incredibile storia dei dromedari nel west

A cura di Sergio Mura

Nel gigantesco sforzo d’inventiva scatenatosi intorno al 1850 negli Stati Uniti per raggiungere rapidamente il west partendo da est, si realizzarono opere effettivamente geniali e degne di un popolo tenace, ma si verificarono anche fatti che hanno talvolta dell’incredibile. Uno di questi episodi è quello che vi raccontiamo in questa pagina ed è davvero stravagante. Parliamo della grande avventura dei dromedari nelle assolate lande del west americano.
Tutto ha origine nel lontanissimo 1846, quando un certo Edward Fitzgerald Beale, in viaggio da Fort Leavenworth (Kansas) e Santa Fe, rimase folgorato da un’idea che a suo modo di pensare avrebbe potuto aiutare a risolvere il problema dei trasporti e delle comunicazioni tra l’est e l’ovest degli Stati Uniti, passando per le praterie desertiche del sud-ovest. “Perchè non provare con dei dromedari?”, pensò Beale. Leggi il resto