Massacro a Fort Parker (Texas)

A cura di Sergio Mura

Ciò che sarebbe stato chiamato Fort Parker, nacque come fattoria fortificata abitata da coloni, a circa due miglia a nord dell’attuale Groesbeck (Contea di Limestone in Texas). L’insediamento venne costruito dall’anziano John Parker (1758-1836) che ci visse con i suoi figli, Benjamin, Silas e James, più altri membri della “Pilgrim Predestinarian Baptist Church”, una chiesa battista originaria della contea di Crawford, Illinois. I coloni erano guidati da John e Daniel Parker e arrivarono in Texas nel 1833. All’inizio il gruppo di Daniel si stabilì nella contea di Grimes, ma poi si trasferì nella contea di Anderson (nei pressi dell’attuale Elkhart) ove fondò la Pilgrim Church. Il gruppo guidato dall’anziano John Parker si stabilì invece nei pressi delle sorgenti del fiume Navasota e lì costruì una vera e propria fattoria fortificata che aveva tutte le parvenze di un forte militare. Leggi il resto

Cynthia Ann Parker, storia della giovane texana che divenne Comanche

A cura di Sergio Mura


Cynthia Parker mentre allatta la figlia e Quanah, altro suo figlio, capo dei Comanche
Cynthia Ann Parker, una bimba texana di appena nove anni, fu rapita dagli indiani Comanche mentre la sua famiglia veniva brutalmente massacrata davanti ai suoi occhi.
Dopo che l’isolato avamposto texano fu attaccato da un gruppo di guerra di Comanche, la piccola Cynthia venne allontanata da sua madre, portata via a cavallo e allevata per vivere come una delle donne della tribù.
Per 24 anni la donna dagli occhi azzurri, dapprima prigioniera, rimase volontariamente con i suoi rapitori, sposandosi con un Comanche e facendo nascere dei figli, dimenticando perfino la sua lingua d’origine. Leggi il resto

La battaglia del Pease River e Cynthia Ann Parker

A cura di Renato Ruggeri

Nell’autunno del 1860 Peta Nocona condusse la sua piccola banda di Comanches orientali nella Parker County, passando vicino al luogo del vecchio Fort Parker. Ma ora questa era una frontiera colonizzata ormai da tempo, armata e fin troppo organizzata. Nocona presto si ritirò verso ovest, dopo aver ucciso e razziato dei cavalli. Il fatto, legato a questi eventi, che sconvolse i coloni della zona fu il brutale assassinio di Martha Sherman.
Il giovane Ezra Sherman aveva condotto sua moglie incinta e i 2 figli nella cosidetta Stag Praire, sul lato occidentale della Parker County e lì si erano sistemati come tante altre famiglie di quella zona dalle dimensioni immense. Leggi il resto