Le Guerre Indiane della Vecchia Frontiera 1607-1838

A cura di Sergio Mura

Le “guerre indiane” della vecchia frontiera sono l’oggetto dell’approfondita trattazione del nostro Domenico Rizzi in questo libro di dimensioni generose e ricchissimo di immagini anche molto preziose. E leggere Domenico Rizzi che descrive i fatti è un piacere notevole! Questa monografia di storia militare abbraccia un periodo storico di
oltre 230 anni, dallo sbarco dei primi colonizzatori inglesi di John Smith in Virginia alla deportazione in massa delle tribù indiane verso l’Oklahoma.
Attraverso questo lungo cammino, l’autore traccia le biografie dei più famosi condottieri pellirosse – Powhatan, Metacomet, Pontiac, Piccola Tartaruga, Tecumseh, Aquila Rossa, Falco Nero, Osceola – e le vicende dei popoli Algonchini, Irochesi, Muskogee e Natchez che lottarono strenuamente contro Francesi, Inglesi, Spagnoli e Americani per la difesa dei loro territori.
Ma, come suggerisce il titolo, non si parla solo dei grandi condottieri, ma anche e sopratutto delle battaglie che hanno insanguinato quegli oltre due secoli di storia dell’America del Nord.

E’ possibile acquistare il libro direttamente dall’editore, visitando la pagina del sito che indichiamo QUI!

Autore: Domenico Rizzi

Editore: Edizioni Chillemi

Rilegatura: Brossura leggera

Dimensioni: 20,5 cm (larghezza) X 29 cm (lunghezza)

Pagine: 96 (con circa 70 immagini!)

Prezzo: Euro 20

Condividi l'articolo!

Commenti

Una risposta a “Le Guerre Indiane della Vecchia Frontiera 1607-1838”

  1. Ricky Faina, il 14 agosto 2010 11:33

    Conosco entrambe queste pubblicazioni, e avrei anche intenzione di procurarmele, anche se non immediatamente, avendo altro per le mani, oltre che per la testa.

Vuoi scrivere qualcosa? Usa i commenti!

Devi eseguire il log-in per inserire un messaggio.