Ben Thompson, un pistolero temibile

A cura di Omar Vicari

Ben Thompson
Knottingley è una piccola e tranquilla cittadina dello Yorkshire nei pressi di Leeds nella parte centrale dell’Inghilterra. La cosa di per se non desterebbe alcun interesse se non fosse che tale cittadina ha dato i natali nel 1843 a uno dei più micidiali pistoleri del vecchio west: Ben Thompson. Molto è stato scritto sui fratelli Thompson e spesse volte a sproposito. Le cronache del tempo descrissero spesso l’incredibile abilità di Ben nell’uso della colt, ma anche la sua lealtà verso gli amici, il suo onore, il coraggio, la generosità e l’intelligenza.
Tutti i più grandi gunfighter dell’epoca tra i quali Wyatt Earp, Doc Holliday, Wes Hardin, Buffalo Bill, Bat Masterson e Wild Bill Hickok fecero la conoscenza di Ben Thompson.
Qualcuno di questi uomini considerò Thompson un amico, qualcun altro un micidiale nemico. Tutti questi giganti, compreso Thompson, esercitarono comunque rispetto e considerazione negli anni crudi della frontiera.
Bat Masterson che nell’uso della colt era considerato un’artista, ebbe a dire più tardi che Thompson in un regolare duello poteva avere solo poche persone alla sua altezza nell’estrarre e centrare il bersaglio. Ben Thompson, come già detto, nacque il 2 novembre 1843 a Knottingley nello Yorkshire. La città è localizzata sugli argini del fiume Aire e per molti anni è stata un importante punto di riferimento per i traffici fluviali. Ben era il più vecchio di cinque figli nati dal matrimonio tra William Thompson jr. e Mary Ann Baker. Billy Thompson, il fratello più giovane, nacque il 28 agosto 1845. I nonni di Ben, William Thompson e Mary Parker erano proprietari di alcuni barconi che operavano principalmente sulla costa orientale dell’isola britannica o occasionalmente nel canale della Manica. Il nonno si ritirò presto dalla gestione delle barche per ritirare una drogheria a Knottingley, ma mantenne comunque un certo interesse nel commercio marittimo visto che il mestiere di marinai era per i Thompson una tradizione di vecchia data.
Billy Thompson
Il padre di Ben, William Thompson jr. anch’egli il più vecchio di cinque figli, nondimeno perseguì una carriera marittima di successo arrivando sino al comando di una propria nave. Si arruolò nel 1831 e servì nella Royal Navy per otto mesi.
Alla fine del 1849 William Thompson jr. comprò la “Providence”, una goletta a due alberi con la quale sino all’estate del 1850 toccò i principali porti dell’Inghilterra.
Nel marzo 1851 il padre di Ben vendette la “Providence” e col danaro ricavato partì con la famiglia per il Texas. Si stabilì a Austin, vicino al fiume Colorado nella contea di Travis con la moglie Mary Ann e con i figli Ben, Billy e Mary Jane.
A spingere i Thompson in Texas probabilmente fu il cognato William Baker, il fratello della moglie, il quale già si era stabilito nello stato della stella solitaria quindici anni prima. E’ anche probabile che William Thompson cercasse nuove opportunità di lavoro dopo il graduale declino del commercio marittimo a Knottingley. Il fiume Colorado però presentava troppi banchi di sabbia e non era navigabile da Austin sino alla costa, per cui William non trovò le condizioni ideali per nuovi progetti di lavoro. Subito dopo l’arrivo nel Texas, i Thompson purtroppo furono testimoni dell’assassinio di William Baker e della moglie Matilda. I Baker con i loro sei figli vivevano in una fattoria a circa quindici miglia dalla loro casa. Il mattino del venerdì 11 luglio 1851 sia William che Matilda furono mortalmente feriti nel corso di una evasione in massa di schiavi negri.
La morte di William e della moglie fu un duro colpo per i Thompson i quali si trovarono improvvisamente soli in una terra sconosciuta. A quel tempo Austin era una piccola città di frontiera con poche migliaia di abitanti che quotidianamente dovevano fare i conti con le numerose bande di Comanche stanziate nel Texas. Era questa la realtà cruda con la quale Ben Thompson doveva confrontarsi. Non aveva ancora dieci anni quando venne mandato dal padre a lavorare presso alcune stamperie con lo scopo di apprendere le tecniche di base nel settore della tipografia.
All’età di tredici anni Ben dovette farsi carico della madre, di suo fratello Billy e delle altre sorelle poiché il padre li lasciò per prendere di nuovo la via del mare. Sembra che il padre facesse alcuni viaggi tra Liverpool e Pensecola in Florida prima di contrarre la febbre gialla.
Prima del suo quindicesimo anno di età, Ben ebbe il suo primo guaio con la giustizia a causa di un’arma da fuoco. Si stava per l’appunto vantando della sua abilità con il fucile quando un colpo involontario procurò una ferita ad uno dei suoi compagni. Venne per questo condannato a sessanta giorni di reclusione.
Nel 1859 Ben iniziò a lavorare come rilegatore e tipografo a New Orleans (Louisiana), un’occupazione che mal si adattava al suo temperamento. Egli passava la maggior parte del suo tempo nel quartiere latino dove spendeva ciò che guadagnava e dove i combattimenti col coltello erano all’ordine del giorno. Una sera si trovò a difendere una donna e per questo si scontrò con un francese, tale Emile de Tours, col quale ingaggiò un duello all’arma bianca in una stanza completamente buia e con gli occhi bendati. Le modalità feroci del duello sicuramente rendono l’idea del temperamento di Ben Thompson.
Nell’estate del 1860, di ritorno a Austin, si arruolò nel battaglione del capitano Edward Burleson Jr.
Ancora Ben Thompson
Combatté fianco a fianco con Samuel “Buckskin Sam” Hall, il futuro romanziere i cui racconti si sarebbero spesso occupati delle vicende dei fratelli Ben e Billy Thompson.
Il 16 giugno 1861, esattamente il giorno dopo, i giornali di Austin diedero la notizia della caduta di Fort Sumter nella Carolina del Sud. Con tale evento aveva inizio la guerra di secessione americana che sarebbe durata quattro lunghi anni e che avrebbe causato circa seicentomila vittime.
Ben Thompson si arruolò tra i confederati sotto il comando del colonnello John “Rip” Ford. Partecipò alla battaglia di Galveston (Texas) nel gennaio 1863 e a quella di La Forche Crossing in Louisiana nel giugno dello stesso anno.

Condividi l'articolo!

Pagine di questo articolo: 1 2 3

Commenti

Vuoi scrivere qualcosa? Usa i commenti!

Devi eseguire il log-in per inserire un messaggio.