Fuochi morenti

Ancora un romanzo storico. Romanzo perché la storia è quasi inventata ed i dialoghi e i personaggi pure. Storico perché tutto si basa su fatti veramente accaduti e sulle precise descrizioni di essi fatte dai missionari gesuiti del XVII secolo.

In questo libro scopriamo cose assolutamente inedite, quale l’abitudine dei pellerossa a prendersi in giro con una forte tendenza allo sproloquio ed al turpiloquio. Scopriamo anche in che modo per dimostrare virilità le tribù del nord erano solite torturare e – a volte – mangiare i prigionieri che finivano nei loro accampamenti.
Bellissime le descrizioni dei territori incontaminati in cui si poteva viaggiare per giorni e settimane senza incontrare anima viva, ma col continuo terrore di avere l’incontro sbagliato…

Un piccolo libro con grandi pretese; sicuramente da comprare se si ritiene di avere lo stomaco resistente!

Autore: Brian Moore

Editore: Piemme Edizioni

Pregi: Quando gli indiani erano padroni incontrastati del suolo americano. Notizie di prima mano sui comportamenti delle tribù del nord.

Prezzo: Euro 6,19

Condividi l'articolo!

Commenti

Vuoi scrivere qualcosa? Usa i commenti!

Devi eseguire il log-in per inserire un messaggio.