Bibliografia sugli Indiani d’America

A cura di Maria Vayola


Questa bibliografia riguarda solo i libri tradotti e pubblicati in Italia, ed è suddivisa per le specificità delle fonti o per l’argomento che trattano, di carattere generale o limitato ad una singola tribù o ad un singolo personaggio di un gruppo tribale. L’impossibilità, comunque, di avere notizie approfondite su ciascun libro, può avermi indotto a inserire erroneamente un testo all’interno di una sezione piuttosto che in un’altra, o anche di aver messo nell’elenco libri di scarso valore storico ed informativo, spesso i nativi americani sono stati usati a sproposito per sostenere tesi e opinioni diverse, me ne spiaccio.
Alla fine si elencheranno i libri noti sull’attuale situazione dei nativi e i libri di narrativa di autori indiani (pochi sono quelli che possono ancora vantare una razza pura, la maggioranza dei discendenti sono ormai mischiati con le più varie nazionalità) che sono reperibili tradotti in Italia. Naturalmente non credo di essere riuscita ad elencarli tutti, ma è un lavoro in progress, che sarà aggiornato ogni qualvolta verrò a conoscenza di un libro di vecchia o nuova pubblicazione. Le varie parti sono in ordine alfabetico per autori, tranne quella sulle varie nazioni indiane e i loro protagonisti, che sono ordinati per tribù.

LIBRI DI CARATTERE GENERALE

  • ARIOTI M., I Pellerossa. Dalle praterie alle riserve. Fabbri 1977.
  • ARIOTI M., Dalle praterie alle riserve, Fratelli Fabbri Editori, Milano 1977.
  • ATWOOD M.D., Spirit hearling. Le straordinarie pratiche di guarigione spirituale della tradizione pellerossa, Il Punto d’Incontro, 2008, pp. 255.
  • AUGUSTIN S., Storia degli indiani d’America, Newton & Compton,Roma, pag.416. E’ stato rieditato da Odoya nel 2009. La storia dell’annientamento del popolo nativo americano durato 300 anni, arricchito da foto e disegni propone anche ritratti dei protagonisti più rappresentativi ed analizza le varie tribù.
  • BEDETTI S., La ruota di medicina degli Indiani d’America. De Vecchi, 2000.
  • BOSCO A., Indiani. Storia e leggenda dei Pellerossa, CGE, 1980, 5 vol., pp. 1920.
  • BRASCHI E., Il popolo del grande spirito. Le tradizioni, la cultura e i riti religiosi degli Indiani d’America, Mursia, Milano 1987.
  • BRASCHI E., Sono tra noi. Storia del genocidio degli Indiani d’America. Mursia, Milano 1995.
  • BRASCHI E., Figli del tuono. Idea Libri, Milano, 2004, pp. 281.
  • BRASCHI E., Il popolo del Grande Spirito. Le tradizioni, la cultura e i riti religiosi degli Indiani d’America. Mursia 1986.
  • BRASCHI E., Il sentiero del cielo. La conoscenza segreta degli Indiani d’America. Idea Libri, 2000.
  • BROWN J.E., La sacra pipa. Testi dettati dal sioux Alce Nero. Borla ed. 1.
  • BROWN D., Seppellite il mio cuore a Wounded Knee, Mondadori, Milano 1972, ristampato successivamente varie volte. Libro cult sul genocidio dei nativi americani che ebbe una grossa risonanza, grazie al periodo in cui fu pubblicato in piena contestazione giovanile americana. E’ indubbiamente un bel libro, anche sconvolgente per chi poco o nulla sa delle guerre indiane che si svolsero tra il 1860 e il 1890. Sono questi gli anni raccontati dall’Autore basandosi per lo più su testimonianze di carattere orale rese dalle vittime che quegli eventi subirono e a cui sopravvissero, eventi durante i quali furono annientate le ultime resistenze delle tribù indiane. Ogni capitolo si apre con citazioni di capi indiani.
  • BRUCHAC J., La capanna del sudore. Miti e leggende. Xenia 1996, pp. 160.
  • BUHRNER S.H., Le piante sacre degli Indiani d’America. Guarigione sciamanica e tradizionale spirituale. Il Punto d’incontro, 1999.
  • BUSATTA S., Oro, catene e sangue: la schiavitù indiana nel Nord America. L’angolo Manzoni, 1996, pp. 99.
  • BUFFARINI D., Il sentiero delle lacrime. Storia degli indiani. Dalla colonizzazione inglese alla guerra di indipendenza americana, 3 vol, Paperback 2006, 2007, 2008.
  • BUFFARINI D., Il Popolo degli uomini: gli Indiani del Nord America. Paperback, 1994, pp. 205.
  • CARAVAGLIA G., I grandi capi Pellerossa, SEI, 1969.
  • CATLIN G., Il popolo dei pellerossa, Bompiani, Milano 2000. Una delle più importanti testimonianze dirette di un americano sugli Indiani delle Grandi Pianure prima che fossero contaminate dall’uomo bianco. L’autore, durante gli anni ’30 del 19° secolo, viaggia attraverso l’America, da est a ovest e visita quasi 50 tribù dando testimonianze, con dovizia di particolari, di usi, costumi, modi di vita di popoli che sarebbero stati annientati culturalmente e fisicamente decimati, prima della fine del secolo. Catlin, conscio di questo ineluttabile destino, vuole, prima che questo si compia, descrivere, con disegni e resoconti, la vita di queste tribù e, nel contempo, il meraviglioso scenario naturalistico in cui esse vivono. Il libro rappresenta una fonte unica di notizie storico-etnologiche, e va letto tenendo comunque conto che il punto di vista dell’autore, se pur sostenuto da un intento di onesto e fraterno osservatore, non può non essere influenzato dalla cultura di appartenenza dello stesso. Il testo è correlato da circa 60 pagine di note che arricchiscono il testo di ulteriori informazioni e precisazioni.
  • COMBA E., La danza del sole. Miti e cosmologia tra gli indiani delle pianure, Novalogos, 2012, ill., pp. 544.
  • CORSINI G., Storia degli Indiani del Nord-America, D’Anna, Messina Firenze 1974.
  • CURTIS E., Immagini di una razza che scompare, Milano, Mursia 1992.
  • CURTIS E., Indiani d’America, I portfolio completi. Taschen, Colonia 1998. Credo che i due libri abbiano lo stesso contenuto essenzialmente fotografico, probabilmente il secondo, che io ho, è più completo, contiene più di 700 foto. Curtis poco prima della fine del secolo iniziò la sua ricerca volta a registrare in parole ed immagini le ultime tradizioni viventi delle tribù degli Indiani nordamericani, vi impiegò oltre 30 anni. Il risultato di tanto lavoro fu pubblicato in una enciclopedia di venti volumi intitolata, The North American Indian, introvabile. Ciascun volume aveva circa settantacinque fotografie alcune di queste sono riportate nel libro della Taschen dotato anche di un’introduzione esplicativa
  • D’ANIELLO R., Dizionario degli Indiani d’America, Newton & Compton, Roma 1999. Permette una facile individuazione di personaggi, eventi, battaglie, stragi e luoghi della storia indiana durante l’occupazione dei loro territori da parte dei bianchi. E’ correlato da più appendici in cui si trovano documenti d’epoca ed anche la trascrizione dei trattati. Utile, pieno di notizie che altrimenti sarebbe difficile reperire.
  • D’ANIELLO R., Little Big Horn. Il popolo dei Sioux contro Custer. Emme Erre, Pomezia-Roma, 1995. Riguarda specificatamente la battaglia di L.B.H., con una descrizione accurata delle truppe americane, delle tribù indiane e dei loro guerrieri, le armi a loro disposizione, gli spostamenti effettuati, le strategie decise e la cronologia degli eventi. L’opera si compone di tre piccoli volumi, uno testuale, uno di immagini e l’ultimo di testimonianze.
  • EDER J., Indiani. I pellerossa tribù per tribù. Idea Libri, 1993.
  • ERDOES R., Piangere per un sogno. Il mondo attraverso gli occhi dei nativi americani. Xenia, 1997, pp. 128.
  • FIORENTINO D., L’America indigena, Popoli e società prima dell’invasione europea. Giunti, Firenze 1992.
  • GALVANO F., Indians. Storie di un popolo, UTET, 2006, ill. pp. 392.
  • GATTUSO J., Indiani d’America. Guide APA, Zanfi, 1993. E’ una guida per un viaggio nei territori statunitensi che tenga conto essenzialmente della storia passata e attuale dei nativi.
  • GUASCO D., Una storia degli indiani del Nord America. Gli uomini dalla pelle rossa, Giunti, pp. 320.
  • HALEY J.L., La guerra dei bisonti. L’ultima grande rivolta degli Indiani d’America, Piemme, 2001, pp. 400.
  • HAMM J., Archi e frecce degli indiani d’America, Planetario, 1995, pp. 192.
  • HIRSCHFELDER A., Gli indiani d’America, Mondadori 2001, ill. pp. 192.
  • HYEMEYOHSTS STORM, Sette frecce. Le storie e la saggezza degli indiani d’America: un messaggio universale di spiritualità e armonia, Corbaccio, 1997, pp. 209.
  • JACQUIN P., Storia degli indiani d’America. Leggenda e realtà di un popolo in lotta per la sua sopravvivenza. Mondadori, Milano 1977pag.202 con 11 cartine e 13 disegni. Un’opera che dà una visione generale dei nativi americani dagli albori della loro civiltà fino alla loro distruzione ad opera delle conquiste dell’uomo bianco; indicato per avere un approccio al problema sia in maniera genericamente esaustiva che propedeutica ad un approfondimento
  • JACQUIN P., I Pellerossa, popolo delle praterie, Electa Gallimard, Milano 1993.
  • JOHNSON M.G., Le tribù indiane del sud-est e del sud-ovest, Libreria Editrice Goriziana, 2015, ill., pp. 176.
  • KELLY W., Breve storia degli indiani d’America, Area51 Publishing, 2012, pp.100. Una sorta di Bignami.
  • LAFARGUE O., Indiano d’America, Mondadori, 1962.
  • LAUBIN R., Il tipi indiano. Storia, costruzione, uso. Con una «Storia» del tipi di Stanley Vestal, Mursia, 1993, ill. pp. 280.
  • LEGAY G., Gli Indiani d’America, Jaca Book, Milano 1995.
  • LOWIE R. H., Gli Indiani delle Pianure, Mondadori, Milano 1993.
  • LURAGHI R., Sul sentiero della guerra. Storia delle guerre indiane del Nordamerica, Rizzoli, 2000, pp. 192.
  • MASSIGNAN M., Il grande libro delle tribù indiane d’America. Xenia, Milano, 1999, pp. 379.
  • MEADOWS K., La ruota della medicina. La via amerindiana alla conoscenza di sé, L’età dell’Acquario.
  • MILLER D.H., L’ultima vittoria degli indiani. Little Big Horn e la disfatta del Generale Custer. Res Gestae, 2014, pp. 245.
  • MONTI M., Passarono di qui. Duecento anni di vita e guerre degli indiani d’America. Odoya, Bologna, 2012 pp. 541.
  • O’BRIAN G., La grande storia degli indiani d’America, Gremese, 2009, ill. pp. 224.
  • OWUSU H., I simboli degli Indiani D’America. Il Punto d’incontro Edizioni, Vicenza 1999.
  • PAYEUR C.R., Iniziazione presso gli amerindi. La capanna sudatoria e i riti sciamanici, L’età dell’acquario, 2007, pp. 194.
  • PICTET J., La grande storia degli indiani d’America. Oscar storia Mondadori, Milano, 2000, pp. 820, due volumi.
  • PIERONI P., I grandi capi indiani. Murzia, 1989, pp. 176.
  • PIERONI P., R. GATTESCHI, Indiani maledetti Indiani, Fratelli Fabbri 1973.
  • PEDROTTI W., Capi indiani, Giunti, 2000, pp. 128.
  • RECHEIS K., BYDLINSKY G., Figli del grande spirito. La visione degli indiani d’America, Il Punto d’Incontro, 1998, pp. 157.
  • RECHEIS K., BYDLINSKY G., Sai che gli alberi parlano? La saggezza degli indiani d’America, Il Punto d’Incontro, 2002, ill, pp. 140.
  • RECHEIS K., BYDLINSKY G., Amicizia con la terra. La vita degli indiani d’America. Il Punto d’Incontro, 2007, pp. 144.
  • RIVET P., Le origini dell’uomo americano, Fratelli Fabbri Editori, Milano 1973.
  • RIZZI D., Le Guerre Indiane nelle Grandi Pianure (1840-1890). Chillemi, ill., 2010, pp. 98.
    RIZZI D., Le Guerre Indiane della vecchia frontiera (1607-1838). Chillemi, 2010, ill. pp. 96.
  • RIZZI D., Sentieri di polvere. La cavalleria americana e gli indiani 1865-1890, Fabrizio Filios editore, 2008.
  • RIZZI D., Tremila cavalieri indiani. La campagna militare 1876-77 contro sioux e cheyenne e la disfatta del generale Custer al Little Big Horn, Nuovi Autori, 1995, pp. 180.
  • RIZZI D., Monahseetah e il generale Custer, Actac, 2009.
  • RONDA J., I figli del Grande Spirito, Lewis e Clark tra gli Indiani, 1804-1806, Mursia, Milano 1992. La spedizione di Lewis e Clark fu il primo gruppo scientificamente organizzato ad attraversare il continente americano dal Mississippi fino al Pacifico, sotto l’egida di Jefferson interessato ad acquisire maggiori conoscenze sulle nazioni indiane e le possibilità di commercio. Avevano dei compiti ben specificati in un elenco datogli dal presidente stesso che li esortava anche ad avere un comportamento conciliante ed amichevole verso i nativi.
  • RONCHETTI S., BATTAGLIA P., TROVATO C., Old Wild West, Anniversary Books, 2010, pp. 50 + DVD (contenente anche il film “The great train robbery”).
  • RIEUPEJROUT J. L., Uccello tuono, Longanesi, 1976.
  • SAMS. J, La ruota delle lune. Meditazioni pellerossa per molte lune, Il Punto d’Incontro, 2008, pp. 414.
  • SAMS. J, Le carte del sentiero sacro. La scoperta di sé attraverso la saggezza degli indiani d’America. Con 44 carte, Il Punto d’Incontro, 2007, pp. 317.
  • SAMS. J, Il libro del sentiero sacro. Nuovi insegnamenti e strumenti per illuminare il vostro cammino. Complemento al best-seller Le carte del sentiero sacro, Il Punto d’Incontro 2001, ill. pp. 256.
  • SCHUON F., Il sole piumato. Religione degli indiani delle praterie. Edizioni Mediterranee, 2000, pp. 192.
  • SIMMONS M., La cattiva medicina. Magia nera nel sud ovest americano. Xenia, 1998.
  • SNOW D., Gli Indiani d’America, archeologia e civiltà, Newton Compton, Roma 1979.
  • SPADA A., Cucina dei Nativi Americani, Sonda Edizioni, 2000, pp. 144.
  • SPENSE L. (a cura di), I nativi americani. Miti e leggende. Odoya, Bologna, 214, pp. 302.
  • STAMMEL H.J., Indiani. Leggenda e realtà, SEI, 1978, pp. 328.
  • STEFANON G., Uomini bianchi contro Uomini rossi (1830-1890), Mursia, 1985, pp. 510.
  • SULLIVAN L. E. (a cura di), Culture e religioni degli Indiani d’America, Jaka Book, 2000, pp. 256.
  • TAYLOR C.F. Indiani d’America. Tribù, storia, cultura e vita quotidiana. Idealibri, 1992, ill., pp. 256.
  • THEVENIN R., COZEP, Storia e costumi dei pellerossa, Schwarz, 1960.
  • USAI E., Alle origini della colonizzazione in nord America. La “missione diplomatica” di un barbiere-chirurgo in Iroquia, Franco Angeli, 2004, pp. 104.
  • VERSLUIS A., Gli Indiani d’America, Xenia, Milano 1993.
  • WANDMAN C., Il grande atlante degli indiani del Nord America, Fratelli Melita Editori, La Spezia 1995.
  • WASHBURN W. E., Gli indiani d’America. Editori Riuniti, Roma, 1981, pp. 313.
  • WEATHERFORD J. Gli indiani ci hanno dato. Gli apporti del Nuovo Mondo alla civiltà europea, Mursia, 1993, pp. 258.
  • WELLMAN P. I. Tomahawk. Trent’anni di guerre nelle pianure, Rusconi 1988, pp. 340.
  • WELLMAN P. I., Guerrieri nel deserto. Le grandi guerre indiane contro i bianchi, Rusconi, 1989, pp. 264.
  • WILSON J., La terrà piangerà. Le tribù native americane dalla preistoria ai giorni nostri, Fazi, 2003, pp. 415.
  • AA.VV. Lo spirito dell’albero sacro. Guarigione e trasformazione nella visione degli indiani d’America, Il Punto d’Incontro, 1998, ill., pp. 112.
  • AA.VV. Gli indiani delle grandi pianure. Istituto Geografico De Agostini, 1985, pp. 128
  • AA.VV. Le guerre indiane. Atlante, Giunti, 1998, pp. 112.
  • AA.VV., Indiani. Storia, vita e tradizioni dei nativi del Canada. Giovanna Mazzocchi Bordone, 2000, pp. 95.
  • BODMER K., Gli Indiani, L’ippocampo, 2009 (acquerelli).

TESTIMONIANZE DIRETTE DEI NATIVI

A tale proposito è necessaria una premessa. I contatti tra Americani e nativi sono stati spesso inficiati dalla difficoltà di comprensione delle lingue da parte dei due dialoganti, dalla mala fede dei bianchi, dalla paura degli indiani a parlare liberamente o dalla loro volontà di burlarsi, con racconti incredibili, talvolta capolavori di ironia o di poetico furore, di chi si era dimostrato interlocutore poco affidabile e credibile.
I libri qui sotto raccolti, per la maggior parte, non sono stati scritti da indiani, ma da coloro che, coadiuvati per lo più da traduttori, trascrivevano il racconto orale dei nativi. L’autenticità è quindi filtrata da uno o più mediatori che si interpongono alla stesura finale. L’attendibilità delle trascrizioni qui sotto riportate sono però garantite dalla buona fede dei curatori di queste testimonianze, il cui scopo era di trasmettere senza alterarle le opinioni, le culture, le esperienze ed i ricordi di coloro che subirono il più grande genocidio della storia mondiale (dalla scoperta dell’America in poi viene sterminato il 95% dei nativi delle Americhe, dagli 80 ai 100 milioni di persone, le cosiddette guerre indiane della fine dell’800 rappresentano la fine di questo sterminio) e dalla sincera volontà dei narranti di lasciare ai posteri la visione veritiera di un popolo che, se pur frazionato in diverse nazioni, aveva elaborato un modo di vita più o meno omogeneo per tutto il Nord America, con una spiritualità profonda, un rispetto della natura e dell’uomo che gli permisero di vivere per più di 10mila anni quelle terre fino all’arrivo dell’ uomo bianco e della cultura europea.

  • ALCE NERO, Alce nero parla. Vita di uno stregone dei Sioux Oglala messa per iscritto da John G. Neihardt ed illustrata da Orso In Piedi. Adelphi, Milano 1968.
  • ALCE NERO, La sacra pipa, a cura di Joseph E.Brown. Rusconi, Milano 1993. E’ stato rieditato da Bompiani.
  • CROW DOG M., ERDOES R., Donna Lakota, Marco Tropea 2000, pp. 248.
  • DONNA LUPO DI MONTAGNA, Donna Lupo Di Montagna. Autobiografia di un’indiana Winnebago a cura di Nancy Lurie. Rusconi, Milano 1996.
  • EASTMAN C. A. OHIYESA, Infanzia indiana, Tranchida, Milano 1993.
  • EASTMAN C. A. OHIYESA, L’anima dell’indiano. Adelphi, 1983, pp. 105. I due libri precedenti potrebbero essere lo stesso in due edizioni diverse e con titoli diversi, non sono riuscita ad appurarlo.
  • FIGLIO DI VECCHIO CAPELLO, La sapienza dei Navaho, a cura di Walter Dyk. Rusconi, Milano 1994.
  • GAMBE DI LEGNO, La lunga marcia dei Cheyenne verso l’esilio, a cura di Thomas B. Marquis. Rusconi, Milano 1997. E’ molto interessante e dà notizie sul modo di vita dei Cheyenne , fa comparazioni con i Sioux, e descrive la battaglia del L.B.H. da cui è possibile fare dei riscontri con le affermazioni di Alce Nero e la narrazione fatta da D’Aniello nel libro sopra citato.
  • STAND IN TIMBER J., LIBERTY M., Memorie dei Cheyenne, Rusconi, 1995.
  • GERONIMO, La mia storia. Autobiografia di un guerriero Apache a cura di S. M. Barrett. Bompiani, Milano 2000. E’ dotato di una esplicativa ed ampia introduzione di F.W. Turner III.
  • KROEBER T. ISHI, Un uomo tra due mondi, La storia dell’ultimo indiano yahi. Jaca Book, Milano 1985.
  • MOLTI TROFEI, Una vita sul sentiero di guerra. Autobiografia di un capo Crow, a cura di Frank B. Linderman. Bompiani, Milano 2000.
  • NUVOLA ROSSA, Autobiografia, a cura di R. E. Paul, Il punto d’incontro, 2008, pp. 204.
  • PENNA CHE RONZA, Ricordi di un indiano Pima, Rusconi, Milano 1996. L’autore scrive in prima persona, non ci sono mediazioni di terzi; ha frequentato scuole americane ed ha anche un nome americano George Webb.
  • PRETTY SHIELD, La donna medicina dei Crow, Il punto di incontro, 2009, pp. 175.
  • TALATESVA D. C., Capo Sole Autobiografia di un indiano hopi. Bompiani, Milano 1969.
  • TWO LEGGINS, La vita straordinaria di uno degli ultimi guerrieri Crow (a cura di P. Nabokov) Il punto d’Incontro, 2015, pp. 272.
  • UNDERHILL RUH M., Papago Woman. Claudio Gallone Editore, Milano, 1998, pp. 117.
  • YOUNG D., INGRAM G., Il grido dell’aquila. Incontri con un guaritore Cree. Xenia, 1999.

RACCOLTE DI TESTIMONIANZE E DI TRASCRIZIONI DELLA CULTURA ORALE DEI NATIVI

  • ARROWSMITH W. R., KOR M. (a cura di) La terra è la nostra madre. Discorsi dei capi indiani, Newton Compton, 1998, pp. 144
  • ARMSTRONG V.I., Così ho detto. La storia americana attraverso la voce degli indiani. Mursia, Milano1992.
  • BIERHOST J., Miti pellerossa, Longanesi, Milano 1976.
  • BUSATTA F., Il respiro del sacro. Miti e riti della Sacra Pipa. L’Angolo Manzoni Editrice, Torino 1996.
  • BROWN D., Attorno al fuoco, Mondadori, Milano 1981
  • DE ANGULO J., Racconti indiani, Adelphi, Milano 1973.
  • DE MALLIE R., Il sesto antenato, I testi originali degli insegnamenti di Alce Nero, Xenia, Milano 1984.
  • DE SANTIS V. (a cura di), Dieci grandi capi. La saggezza delle loro parole, Il Punto d’Incontro, 2005, pp. 221
  • ERDOES R., ORTIZ A., Miti e leggende degli Indiani d’America, Mondadori, Milano 1994.
  • GUARNIERI G., Fiabe e leggende degli Indiani d’America, Primavera, Firenze 1986.
  • HAMILTON C., Sul sentiero di guerra, Feltrinelli, Milano 1978.
  • HAUSMAN C., BOISSIERE R., STEINMETZ P., I Guerrieri della Prateria Spiritualità e tradizioni, miti e leggende delle civiltà Navaho, Hopi e Lakota. Armenia, Milano 1995.
  • HETMANN F., Fiabe sioux e cheyenne, Mondadori, Milano 1995.
  • HETMANN F., Fiabe dei Pueblo, Hopi e Navaho, Mondadori, Milano 1995.
  • HILL WITT S., STEINER S., Scritti e racconti degli Indiani americani, Jaca Book, Milano1992.
  • HOWARD H. P. Sacajawea. Storia di un’intrepida donna indiana, Mursia,1992, ill., pp. 176
  • MELI F., Canti e narrazioni degli Indiani d’America, Guanda, Parma 1978.
  • MILLER L., Il respiro della prateria. Voci, preghiere, canti degli Indiani d’America. Rizzoli, Milano 1995.
  • NERBURN K., MENGELKOCH L., Parole di saggezza dei grandi capi indiani. Discorsi e pensieri dei nativi americani. Gruppo Editoriale Futura, Bresso 1997.
  • Il libro che segue potrebbe essere lo stesso del precedente con altro titolo e di altro editore
  • NERBURN K., La saggezza indiana, L’età dell’acquario, 2010, pp. 202
  • NORMAN H., Leggende dell’estremo nord. Racconti degli Indiani e degli Eschimesi. Guanda, Parma 1992.
  • PARKER A.C., Leggende dei Pellerossa, Rusconi, Milano 1995.
  • PEDROTTI W., Dal popolo degli uomini. Canti, miti, narrazioni e preghiere degli Indiani del Nord-America. Demetra, Bussolengo (VE) 1995.
  • SEQUICHIE HIFLER J., Anima pellerossa. La voce del piccolo grande popolo, Il Punto d’Incontro, 2006, pp. 395
    SEQUICHIE HIFLER J., Sentiero pellerossa, Il Punto d’Incontro, 2006, pp. 393
    SEQUICHIE HIFLER J., Diario pellerossa. L’eredità spirituale degli indiani d’America, Il Punto d’Incontro, 2003, pp. 389
    STRAZZER G., Il respiro del Grande Spirito. Canti degli Indiani d’America. Mondadori, Milano 1996.
    AA.VV., Canti degli indiani d’America, New Compton, 2012, pp. 189

I libri che seguono riguardano testimonianze di bianchi che, rapiti dagli indiani, hanno vissuto con loro; ho inserito anche il libro di Japin, perché, pur essendo un romanzo, racconta un fatto veramente accaduto e può, secondo me, far parte di questa sezione.

  • BATTILANA M. (a cura di), Tre donne del New England. Quattroventi, 1986, pp. 185.
  • BATTILANA M. (a cura di), Ombre bianche ombre rosse, Passigli, 1997, pp. 222.
  • DRIMMER F., Mocassini bianchi, Longanesi, pp. 257.
  • JAPIN A., La donna che non voleva arrendersi, Bompiani, 2009, pp. 390.
  • RUSSO C., a cura di, Pelle bianca, pellerossa, Theoria, 1998, pp. 148.

LIBRI SU SINGOLE TRIBU’ E PERSONAGGI SIGNIFICATIVI DELLE STESSE

Il nome di Sioux fu dato ai Dakota dai Chippewa ed è l’abbreviazione franco-canadese della parola Nadowe-is-iw-ug ( Nadowe, serpente, un nemico; is, diminutivo; iw-ug, essi sono. Dunque, essi sono il nemico minore, detti comunemente Serpentelli). I Chippewa usavano questo termine per distinguere i Dakota, che consideravano nemici di rango inferiore, dagli Irochesi, conosciuti come Nadowe’ wok, i Veri nemici”, i Serpenti. In una certa fase, storicamente non accertata, in quanto precedente forse all’arrivo dei bianchi, la lingua Dakota subì notevoli trasformazioni. All’est i Dakota mantennero la stessa pronunzia, la parte più avanzata ad ovest cambiò la D in L Lakota, al centro presero il nome di Nakota.
Il nome della tribù è Navajo o Navaho a seconda di dove o di chi lo pronunzia.
Ai titoli sotto elencati vanno aggiunti quelli contenuti nella parte dedicata alle testimonianze dirette.

APACHE

  • LOCKWOOD F., Apache. Storia di un popolo di guerrieri. Rusconi, Milano 1996.
  • RIEUPEJROUT J. L., Storia degli Apache 1520-1995, Xenia, Milano 1986.
  • HALEY J. L., Gli Apache. Storia e cultura di un grande popolo. Mursia, Milano 1986.
  • ALTAVILLA G., Gli Apache, Mursia, 1988.
  • SONNICHSEN C. L., Mescalero. Gli Apache delle montagne. Rusconi, Milano 1995.
  • DEBO A., Geronimo. Storia e leggenda dell’ultimo capo apache. Mursia, Milano 1989.
  • UTLEY R., Geronimo. La leggenda del grande capo apache. Mondadori, 2014, pp. 448.
  • BETZINEZ J., Ho combattuto con Geronimo, La straordinaria testimonianza di un guerriero apache, Il Punto d’Incontro,2014, ill., pp. 256.
  • ALESHIRE P., Warrior woman. Storia di Lozen, guerriera e sciamana apache, Il Punto d’Incontro, 2010, pp. 317.
  • THRAPP DAN L., Victorio e gli Apache Mimbres, Mursia, 1996, pp. 405.
  • CHAMBERLAIN K. P., Victorio, capo e guerriero Apache, Il Punto d’Incontro, 2010, pp. 256.
  • SWEENEY E. R., Cochise. Capo Apache Chiricahua, Mursia, 2008, pp. 480.

ARAPAHO

  • TRENHOLN V. COLE, Gli Arapaho. Il Popolo del Sentiero dei Bisonti. Rusconi, Milano 1996.

CHEROKEE

  • WOODWARD G. S., I Cherokee. Storia di una nobile nazione indiana. Mursia, Milano 1981.

CHEYENNE

  • HOEBEL A., I Cheyenne. Indiani delle Grandi Pianure, La Salamandra, Milano 1983.
  • GRINNEL G. B., Cheyenne in guerra, Mursia, Milano 1994.
  • HYDE G., BENT G., La mia gente Cheyenne, Mursia, MiIano 1981.
  • FAST H. L’ultima vittoria dei Cheyenne, Longanesi, 1974, pp. 278.
  • SCHWARTZ W., L’ultimo contrario. Orso nero buffone sacro Cheyenne. Xenia, 1999.

COMANCHE

  • WALLACE E., I Comanche. Signori delle pianure meridionali. Mursia, Milano 1988.
  • GWYNNE S.C., L’ impero della luna d’estate. Ascesa e declino della tribù Comanche, Mondadori, 2013, pp. 474.

GROS VENTRE

  • CAPTURE HORSE, GEORGE JR, Le sette visioni di Bull Lodge. Xenia 1998, pp. 160.

IROCHESI

  • WILSON E., Dovuto agli Irochesi. Il Saggiatore, Milano, 1994, pp. 242.
  • MORGAN L.H., La lega degli Ho-de’-no-sau-nee o irochesi, CISU, 1994, ill., pp. 346.
  • SANTIEMMA A. In viaggio sul sentiero irochese, Bulzoni, 1994, pp. 356.
  • SANTIEMMA A. L’unione dei cinquanta cieli di Iroquoia, Bulzoni, 1998, pp. 390.
  • USAI E., All’ombra della lunga casa. Lega irochese e imperi coloniali europei in Nord America nel XVII secolo, Franco Angeli, 2010, pp. 256.

KIOWA

  • MAYHALL M. P., Kiowa. Storia di un popolo diventato leggenda. Rusconi, Milano 1996.

NAVAJO

  • UNDERHIL R. L, I Navajo. Popolo della terra. Mursia, Milano 1987.
  • MASSIGNAN M., I Navajo. La via della bellezza. Xenia, 1999.
  • TEIWES N., LINDIG W., Il popolo dei Navajo, Jaca Book, Milano 1993.
  • RIEUPEJROUT J. L., Storia dei navajo 1540-1996, Xenia. 1997, pp. 384.

NEZ PERCE

  • HAINES E., I Nez Persè, Mursia, Milano 1995.
  • R. FORCZYK, L’ultima battaglia dei Nez Perce. 1877, Libreria Editrice Goriziana, 2015, ill., pp. 145.
  • HOWARD H., Capo Giuseppe, Rusconi, Milano 1995.
  • MCWHORTER V. L., Lupo Giallo, Rusconi, Milano 1995.

OSAGE

  • MATHEWS. J.J., Gli Osage. Il popolo del falco e del bisonte. Rusconi, 1996, pp. 468.

PAWNEE

  • HYDE G., I Pawnee, Mursia, Milano 1991.

PIEDI NERI

  • SCHULTZ J. W., Piedi Neri. Ricordi di vita tra gli Indiani. Rusconi, Milano 1994.
  • EWERS J., I Piedi Neri. Razziatori delle tribù del nord-ovest. Mursia, Milano 1997.
  • GRINNEL, I Piedi Neri. Storia delle tre tribù. La Salamandra, Milano 1986. G. B.
  • BUSATTA S., I Signori del passaggio a nord ovest. La confederazione dei Piedi Neri. La salamandra, 1984.
  • McCLINTOCK W., L’antica pista del nord. Vita leggende e religione degli indiani Piedi Neri. Castelvecchi, 1994, pp. 444.
  • McCLINTOCK W., Strade rosse, Frassinelli, 1994, pp. 340.

PUEBLO

  • TYLER HAMILTON A. L’ alce sacro. I miti della natura degli indiani Pueblo, Rusconi, 1990, pp. 306.
  • TYLER HAMILTON A. Dèi e miti dei pueblo. Costumi e riti. Rusconi , 1997, pp. 344.
  • AA.VV. La terra incantata dei Pueblo. Fotografie di Charles F. Lummis 1888-1905, Vianello, 1991, pp. 142.
  • SAYISI DENE’, BUSSIDOR I., BILGEN R.U., Spiriti della notte. La storia della tribù Sayisi Denè, Xenia, 2000, pp. 224.

SEMINOLE

  • COVINVINGTON J.W., I seminole della Florida, Mursia, 1995, pp. 384.
  • FO D., Storia proibita dell’America, Guanda, 2015, pp. 170.
  • MCREYNOLDS E. C., I Seminole. Il popolo che non si arrese mai all’uomo bianco. Rusconi, Milano 1996.

SIOUX

  • AMBROSE S., Cavallo Pazzo e Custer, Rizzoli, Milano 1978.
  • BRAY K. M., Cavallo Pazzo. Il grande condottiero di Little Bighorn, Mondadori, 2008, pp. 534.
  • BUSATTA S., Cavallo Pazzo è morto, Il nazionalismo Sioux e tante altre cose narrate da una femminista. Senza Patria, Sondrio 1990, ill. pp. 220.
  • HASSRICK R. B., I Sioux, vita e costumi di un popolo guerriero, Mursia, Milano 1983.
  • MASSIGNAN M., I Sioux. Il popolo di Cavallo Pazzo, Xenia, Milano 1996.
  • MASSIGNAN M., La danza del sole dei Lakota, Xenia, Milano 1996.
  • MCMURTRY L., Cavallo Pazzo. Storia del capo sioux che vinse a Little Bighorn, Mondadori, 2003, pp. 126.
  • MARSHALL J.M., A te ritorneremo. Insegnamenti dei Lakota sulla Terra e il nostro futuro, Il Punto d’incontro, 2012, pp. 127.
  • MATTHIESSEN P., Nello spirito di Cavallo Pazzo, Frassinelli, Milano 1994.
  • SANDOZ M., Cavallo Pazzo, Bompiani, Milano 2000. L’autrice ha vissuto parte della sua vita a contatto con i Lakota quindi il suo racconto può inserirsi tra quelli che hanno fonti dirette ed attendibili. Il libro è molto bello ed oltre parlarci della figura del famoso guerriero ci dà una visuale della vita della tribù, del loro modo di pensare e della loro organizzazione sociale.
  • ZUCCONI V., Gli spiriti non dimenticano. Il mistero di CavalloPazzo e la tragedia dei Sioux, Mondadori, 2003, pp. 381.
  • HYDE G., Nuvola Rossa ed il suo popolo. Rusconi, Milano, 1996.
  • HYDE G., Il popolo di Coda Chiazzata. Una storia dei Sioux Brulè. Mursia, Milano 1995.
  • UTLEY R., Toro Seduto. La sua vita, i suoi tempi. Mondadori, Milano 2000.
  • LaPOINTE E., Toro Seduto, Il Punto d’Incontro, 2011, ill., pp. 155.
  • VACCARINI M. E., I Sioux, Mursia, Milano 1996.
  • VESTAL S., Toro Seduto, campione dei Sioux, Mursia, Milano.
  • VESTAL S., Sentieri di guerra. Il capo White Bull racconta i guerrieri Sioux, Mursia, 2000, pp. 304.
  • DE LA FUENTE M., Toro seduto ed il genocidio dei Pellerossa, Edizione Cremonese, Cremona 1974.
  • STELTENKAMP M. F., Alce Nero missionario dei Lakota, Mondadori, 1996.
  • SALVATORI G., Il cerchio sacro dei Sioux, Vallecchi, Firenze 1995.
  • FIRE LAME DEER A., SARKIS H., Le carte Lakota della capanna di purificazione. Insegnamenti spirituali dei Sioux. Con 50 carte, Il Punto d’incontro, 2004, ill., pp. 191.
  • MAILS T., Fools Crow. Capo cerimoniale dei Sioux Teton. Xenia 1996.

INDIANI OGGI

I libri che seguono hanno come argomento la situazione dei nativi dalla fine delle guerre indiane al mondo contemporaneo.
Purtroppo, tranne pochissimi, non sono di recente pubblicazione; credo che fonti sull’attualità si possano trovare sui siti in lingua originale.

  • ABATE M. S., Il culto del peyote. Storia del movimento di liberazione degli indiani nordamericani. Derive Approdi, Roma, 2002, pp. 165.
  • ALLEN R., (a cura di) Parola di vecchio Orso. Ricordi d’infanzia di Orso-che-Corre indiano cherokee, Multimedia, 1997, pp. 120.
  • AMNESTY INTERNATIONAL, Indigeni. Rapporto sugli Indiani d’America. Sonda, Torino 1992.
  • ALLEN R., CARO F. E., Prigionieri dell’uomo Bianco. Lettere di due Pellerossa detenuti nel braccio della morte del carcere di San Quentin. Kaos, Milano 1995.
  • BEAR HEART, LARKIN M. Il vento è mia madre. Vita e insegnamenti di uno sciamano pellerossa, Il Punto d’Incontro, 2006, pp. 255.
  • BERARDINIS F., RE G., Nel paese delle ombre rosse, Guida alle riserve indiane. Mursia, Milano 1992.
  • BRAND J., Vita e morte di Anna Mae Aquash. L’FBI contro l’American Indian Movement. Xenia, 1996.
  • CHOKECHERRY GALL EAGLE Oltre la capanna del sole. I Misteri Segreti del Sentiero Pellerossa, Il Punto d’Incontro, 1998, pp. 192.
  • CLERICI N., Con gli occhi della memoria. La realtà attuale degli Indiani d’America attraverso i loro manifesti. Il Punto, Torino 1986.
  • COLTELLI L., Parole fatte d’alba. Gli scrittori indiani d’America parlano. Castelvecchi, Roma 1995.
  • DEER F. L., Il dono del potere. Vita ed insegnamenti di un uomo-medicina Lakota. Amrita Torino 1996. Un libro molto interessante che ci racconta la vita dell’autore ma soprattutto ci dà un innumerevole quantità di notizie sulla spiritualità indiana-lakota, i loro riti ancora praticati come una volta e una serie di altre notizie utili alla comprensione del popolo nativo americano e anche, in parte, della complicata lingua lakota.
  • DELORIA V., Custer è morto per i vostri peccati. Manifesto indiano. Jaca Book, Milano 1994.
  • FIORENTINO D., Gli Indiani Sioux. Da Wounded Knee al New Deal. Bonacci, Roma 1991.
  • FIORENTINO D., Le tribù devono sparire, Carocci, Roma 2001.
  • HANSEN D., Indiani d’America. Identità e memoria collettiva nei documenti della nuova resistenza indiana. Savelli, Roma 1977.
  • KILLS STRAIGHT BIRGIL, Wokiksuye. Lo spirito del mio popolo. La società, la cultura, la religiosità della gente lakota che ancora vive nelle riserve del nord America, Planetario, 1999, pp. 128.
  • MARSHALL J.M., In cammino con un saggio pellerossa, Il Punto d’Incontro, 2008, pp. 125.
  • MASSIGNAN M., Guida alle riserve indiane di Stati Uniti e Canada. Xenia, Milano, 1999, pp. 251.
  • MILANDRI R., La mia tribù. Storie autentiche di Indiani d’America, Polaris, 2013, pp. 320.
  • MINNELLA N., MORIERI M., Indiani oggi. La resistenza indiana oggi: documenti e testimonianze. Gammalibri, 1981.
  • MINNELLA N., Frecce spezzate. Gli Indiani d’America oggi: voci e immagini di un popolo contro l’estinzione. Kaos, 1990, pp. 276.
  • NIESE H., L’ uomo che conosceva la medicina. L’antica saggezza dei Sioux negli insegnamenti di Penna d’Aquila, Il Punto d’Incontro, 2004, pp. 214.
  • ONOFRI S., Vite di riserva, Viaggio fra gli Indiani d’America. Theoria, Roma-Napoli 1993.
    Viaggio suggestivo di un autore italiano (purtroppo morto giovane) nel degrado della vita indiana attuale, quasi ostentata come contrappasso al loro nobile passato.
  • PELTIER L., La mia danza del sole, Fazi, 2005, pp. 207.
  • PUCCI G., In difesa della Montagna Sacra. Mount Graham, Federazione Nazionale dei Verdi, Roma 1993.
  • QUATTROCCHI A., Woonded Knee: gli Indiani alla riscossa, La Salamandra, Milano 1985.
  • SAVINI V. C’era una volta l’Indiano, Macro, 1994, ill., pp. 128.
  • SCOZZA E., Voci indiani d’America, Sensibili alle foglie, Roma 1994.
  • SCOZZA E., Il coraggio di essere indiano. Leonard Peltier contro gli Stati Uniti. Emme Erre, Roma 1996.
  • STEINER S., Uomo bianco scomparirai, Profezie indiane sulle sorti della civiltà occidentale. Jaca Book, Milano, 1995.
  • STERN G., Tribù indiane capitale proletari nella storia del Nord America, Zambon, 2014, pp. 144.
  • TWOFEATHERS M., La Danza del Sole, Sperling & Kupfer, Milano 1997.
    Come un indiano contemporaneo si avvicina alla antica spiritualità del suo popolo e riesce a praticarla nella società attuale.
  • WEDDELL J., MATTIONI G., Guerriero dakota, Sensibili alle Foglie, Roma 1995.
  • AA. VV., Per un risveglio della coscienza, Messaggio degli Irochesi al mondo occidentale. La Fiaccola, Ragusa 1989.

PER UN APPROFONDIMENTO

I libri che seguono sono solo quelli di cui sono a conoscenza e che secondo me possono aiutare ad una comprensione più vasta del periodo storico, sicuramente se ne potrebbero citare molti di più, invito gli esperti a incrementare questa sezione.

  • BOAS F., Introduzione alle lingue indiane d’America, Boringhieri, 1979.
  • DIAMON J. Armi acciaio e malattie. Breve storia del mondo negli ultimi tredicimila anni, Einaudi 2006, pp. 400.
  • DIAMON J. Collasso. Come le società scelgono di morire o vivere, Einaudi, 2014, pp. 566.
  • LEAST HEAT-MOON W., Colombo nelle Americhe, Einaudi 2003.
  • LIVI BACCI M., Conquista. La distruzione degli indios americani, Il Mulino, 2009, pp. 340.
  • SHOUMATOFF A., Leggende del deserto americano, Einaudi, Torino 2000. E’ un libro per chi vuole saperne di più intorno al territorio del sud-ovest americano: storia, antropologia, percorsi di viaggio, morfologia e ambiente di un luogo che ha fatto da scenario alla lotta dell’uomo contro la natura e dell’uomo contro l’uomo, luogo in cui restano nascosti nelle grotte dei canyon reperti archeologici di antiche tribù indiane. E’ un libro de I Millenni, collana Einaudi molto costosa, circa 50 Euro, ma è molto bello.
  • STANNARD D. E., Olocausto Americano. Bollati Boringhieri, 2001. Punto di partenza del libro è l’impatto degli indigeni con gli occidentali, da Colombo in poi. Il libro è diviso in due parti, la prima ha un carattere prettamente storico, ricco di testimonianze; la seconda parte cerca di analizzare le motivazioni socio-politico-religiose che hanno sorretto un così feroce sterminio.
  • TODOROV T., La conquista dell’America. Il problema dell’altro. Einaudi, 1984/1992, pp. 320.
  • ZOLLA E., I letterati e lo sciamano, Bompiani, 1978, pp. 387.
  • AA.VV. Gli Indiani d’America e l’Italia, Edizioni dell’Orso, 2012, pp. 280.

NARRATIVA DEI NATIVI AMERICANI

I libri che seguono sono opere letterarie contemporanee, di narrativa e di poesia, di autori, almeno in parte, di sangue e tradizione indiane.

  • ALEXIE S., Salmon boy, Frassinelli, 2004.
  • ALEXIE S., Tentativi di volo, Rizzoli, 2010.
  • ALEXIE S., Diario assolutamente sincero di un indiano part-time, Rizzoli, 2008.
  • ALEXIE S., Il powwow della fine del mondo, QuattroVenti, 2003.
  • ALEXIE S., Lone Ranger fa a pugni in Paradiso, Frassinelli 1995.
  • ALEXIE S., Reservation blues, Frassinelli 1995.
  • CAMPBELL M., Mezzosangue, Xenia, 1998.
  • ERDRICH L., Medicina d’amore, Feltrinelli, 1985.
  • ERDRICH L., La corona dei Caraibi, Mondadori, 1992.
  • ERDRICH L., La casa di betulla, Feltrinelli, 2006.
  • ERDRICH L., Passo nell’ombra, Feltrinelli 2011.
  • ERDRICH L., La casa tonda, Feltrinelli 2013.
  • ERDRICH L., Il giorno dei colombi, Feltrinelli 2014.
  • ERDRICH L., Tracce, Feltrinelli, 1992.
  • HENSON L., Tra il buio e la luce, Selene, 1995.
  • HARJO J., Segreti dal centro del mondo, (a cura di L. Coltelli), QuattroVenti, 1995.
  • HARJO J., Folle d’amore e guerra, (a cura di L. Coltelli), QuattroVenti, 1995.
  • LEAST HEAT-MOON W., Strade blu. Un viaggio dentro l’America. Einaudi, Torino 1988. Un viaggio attraverso l’America del nord lungo le strade blu, cosi erano contrassegnate le strade secondarie, ma proprio per questo affascinanti, degli USA. Un libro ricco di incontri tra i più svariati, ironico, profondo, divertente. Ad essere “blu” non sono solo le strade ma anche l’umanità che il protagonista incontra.
  • LEAST HEAT-MOON W., Prateria. Una mappa in profondità. Einaudi, Torino 1994. Viaggio in una piccola contea del Kansas attraversando, oltre il suo territorio, anche la sua storia, svelata dai segni lasciati dal tempo, dalla natura e dagli uomini. Viaggio che, nonostante l’esiguo spazio da percorrere, dura quasi 700 pagine; il suo intento è quello di scoprire il carattere originario, il genio di quel luogo. Affascinante.
  • LEAST HEAT-MOON W., Nikawa. Diario di bordo di una navigazione attraverso l’America. Einaudi, Torino 2000. Un viaggio coast to coast sulle vie interne degli USA rappresentate dai fiumi e dai laghi, un percorso che attraversa le superfici liquide dell’acqua e della mente.
  • LEAST HEAT-MOON W., Le strade per quoz, Einaudi, 2011.
    Un viaggio alla ricerca dei “quoz”, tutte quelle cose di insolito, imprevedibile e incongruo che si possono incontrare durante un percorso, fisico e mentale.
  • MOMADAY N. S., Casa fatta di alba, Guanda, Parma 1979.
    Per capire i tratti più profondi della cultura indiana e le contraddizioni dell’inserimento nel mondo dei bianchi. Non facile ma illuminante ed affascinante.
  • MOMADAY N. S., Il viaggio a Rainy Mountain, La Salamandra, Milano, 1989.
  • MOMADAY N. S., I nomi, La Salamandra, Milano, 1992.
  • MOMADAY N. S., La strana e verace storia della mia vita con Billy the Kid, Salerno 1993.
  • SILKO L. M., Donna laguna, QuattroVenti, 1994.
  • SILKO L. M., Cerimonia, Editori Riuniti, 1981.
  • SILKO L. M., Raccontare, La Salamandra, 1983.
  • TRUDELL J., Stickman. Poesie e canzoni dall’anima di un guerriero santee, Selene, Milano 1995.
  • VIZENOR G., Parole frecce, (a cura di M.V. D’Amico) La Salamandra, 1992.
  • WELCH J., La morte di Jim Loney, La Salamandra, 1988.
  • WELCH J., Inverno nel sangue, Ripostes, 1995.
  • WELCH J., La luna delle foglie cadenti, Rizzoli, 1996.

ANTOLOGIE

  • BIAGIOTTI C., COLTELLI L. (a cura di), Figlie di Pocahontas – racconti e poesie delle indiane d’America, Giunti, 1995.
  • MELI F. (a cura di) Piste perdute. Piste ritrovate, Jaca Book, Milano 1996. Raccolta di racconti di autori indiani.
  • MELI F. (a cura di), Parole nel sangue. Poesia indiana contemporanea. Oscar Mondadori, 1993. Raccolta di poesie di autori indiani.

Molti dei libri elencati sopra, pubblicati molti anni fa, non si trovano naturalmente in libreria, soprattutto in questo periodo dove sembra che il libro abbia una scadenza ravvicinata come certi alimenti.
Qualcosa, casualmente, si riesce a scovare nelle librerie a metà prezzo, in quelle di libri usati e sui banchetti per strada, cosa che richiede una costante e anche divertente ricerca; molto si riesce a trovare nei siti che vendono libri, qui sotto ne elenco alcuni:

Comprovendolibri.it 

Unilibro

Maremagnum

Abebooks

Libraccio

Condividi l'articolo!

Commenti

Vuoi scrivere qualcosa? Usa i commenti!

Devi eseguire il log-in per inserire un messaggio.