Quindici anni nel Far-Web

A cura di Sergio Mura

La homepage del primo sito
Quindici anni fa!
Me lo ricordo ancora con affetto, quel momento. Internet c’era veramente da poco tempo e costava maledettamente cara! Me ne avevano parlato, l’anno prima, Antonio e Francesco, due fratelli per me. Avevano sottoscritto l’abbonamento con TIN, una roba che costava 190.000 Lire all’anno e a cui si doveva aggiungere il costo degli scatti telefonici. In più, per la rabbia della famiglia, quando usavo internet, il telefono risultava occupato…
Nonostante questo, a metà di febbraio del 1997 presi la decisione di creare un sito dedicato ai libri sulla storia del west, purché in ligia italiana. Non c’era nulla del genere allora e mi sembrava una bella cosa per gli appassionati. Di mio ci mettevo solo la passione, un po’ di conoscenze informatiche e tanta buona volontà. Il sito c’é ancora, ma ho perso le chiavi di accesso da anni e anni e non posso nemmeno reindirizzare verso la casa madre attuale.
Feci in tempo a creare qualche paginetta che mi sovvennero in aiuto un sacco di nuovi amici, tra cui ricordo con affetto Roberto Moretto, Stefano Jacurti, Maurizio Biagini e Laura Sampietro.
Ma ce n’erano e ce ne sono tanti altri e non voglio mancare di rispetto a nessuno.
Presi coraggio e diedi la stura alla nuova avventura, un vero e proprio sito sulla storia del west, degli indiani e della guerra civile, con tanto di forum per discutere. Non c’era certo Facebook allora…
Era nato Farwest.it, un vero e proprio carro “Conestoga” che prese a viaggiare lungo le pericolosissime piste del vecchio west. Da allora abbiamo toccato quasi ogni angolo di quella meravigliosa epopea e ancora siamo in viaggio. Non abbiamo smarrito la strada eh! Solo che c’é ancora tantissimo da viaggiare. Nel frattempo, il nostro accampamento si è arricchito di presenze importantissime ed il numero degli amici è diventato immenso. Il Conestoga si è riempito di articoli e discussioni, di immagini e video. Ci siamo conosciuti, ci siamo incontrati, ci siamo confrontati. E andiamo avanti, sempre all’insegna della divulgazione completamente gratuita, senza farci contaminare dal denaro e dalle sue melodie tentatrici.
E dopo quindici anni, ancora ci siamo! Sì, WWW.FARWEST.IT è una realtà che cammina con serenità, informa, condivide, si circonda di amici. Nel frattempo a me sono venuti i capelli grigi e sono anche diventati radi, per cui ho avuto il piacere di farmi affiancare da uno staff di prim’ordine, ricco di scrittori, divulgatori e appassionati. Tra questi ho sempre il piacere di citare Mario Raciti, co-amministratore del forum (www.farwest.it/new) e giovane esperto di cose del west, ma sopratutto persona a modo e validissimo e deciso mediatore.
Il sito è oggi visitato da circa 3.000 persone ogni giorno e a ogni ora del giorno e della notte il nostro campo ospita qualcuno che canta, balla, racconta, attizza il fuoco, si riposa… Tutti sempre pronti a ripartire all’alba per le nuove storie che raccontiamo a voi ogni giorno.
Grazie, grazie di cuore a tutti!

Condividi l'articolo!

Commenti

Vuoi scrivere qualcosa? Usa i commenti!

Devi eseguire il log-in per inserire un messaggio.