Estate di Powwow nella Wind River Reservation nel Wyoming

Pow WowI Powwow nella Contea di Fremont abbondano d’estate nel Wyoming, stagione tradizionale per i raduni dei Nativi Americani.
La regione della riserva indiana di Wind River offre serate e notti con echi di tamburi e voci che cantano. I Powwow hanno antica origine e le tracce sono già presenti prima dell’arrivo degli Europei nel continente americano.
Gli Indiani delle praterie danzavano per onorare i membri della tribù, per festeggiare eventi importanti e per richiedere la protezione per i guerrieri e cacciatori.
Oggi i Powwow rappresentano tutto: dalla riunione famigliare alla cerimonia religiosa.
Sono diventati per i Nativi un’espressione importante di mantenimento della propria cultura e tradizione.



Il calendario dei pow-wow (clicca sopra per ingrandire)

I Powwow possono includere anche danze, suoni di tamburi e parate di costumi, competizioni con premi in denaro a riconoscimento delle diverse categorie in gara.
Quest’estate nella Wind River Country si può assistere ad una vasta offerta culturale da parte dei nativi Americani, ad iniziare dai powwow degli Shoshone e degli Arapaho, il raduno 1838 dei Mountain Man, la rappresentazione commemorativa del trattato di Fort Bridger del 1868.
Inoltre si può assistere ai programmi culturali settimanali di autentiche danze indiane, con la guida speciale sullo stile di vita dei nativi.
Gruppi di famiglie o troupe di danzatori spiegano l’origine ed i significati delle danze che eseguono per il pubblico.
Poiché molte di queste danze hanno natura religiosa, scattare fotografie è proibito. Per ottenere il permesso è meglio accordarsi in anticipo con gli organizzatori, una volta in loco.
Per ogni informazione aggiuntiva sui Powwow si possono visitare i seguenti siti:
Easternsoshone.net
oppure
northernarapaho.com
Per il calendario completo di tutti i Powwow della
Wind River Country si visita : wind-river.org

Condividi l'articolo!

Commenti

Vuoi scrivere qualcosa? Usa i commenti!

Devi eseguire il log-in per inserire un messaggio.