Along the River

A cura di Giampaolo Galli

Along the River
Una battuta di caccia, un cinico avvocato che indaga su un efferato caso di omicidio, e uno sceriffo che scopre di avere un figlio assassino.
Sono questi gli elementi principali da cui si sviluppa la trama di Lungo il fiume, il racconto da cui è stato tratto il cortometraggio Along the River con Franco Nero, per la regia di Daniele Nicolosi, e che questa settimana ha conquistato un ambito riconoscimento come premio speciale per opere straniere agli American Movie Awards, uno dei festival più importanti per il cinema indipendente. In origine, avevano partecipato a questa rassegna nomi come Steven Spielberg, Michael Cimino, Clint Eastwood, Meryl Streep, Burt Reynods, Henry Fonda, e molti altri.
La consegna ufficiale del trofeo in cristallo avverrà il 22 maggio a Las Vegas, Nevada.
Quando scrissi questa breve storia quattro anni fa, non potevo certo immaginare che avrebbe fatto tanta strada, fino ad approdare oltreoceano e conquistare i critici cinematografici americani. Leggi il resto

Ciao Giuseppe!

Giuseppe SantiniGiuseppe Santini
Da stanotte la famiglia di Farwest.it è più povera. In nottata è infatti volato al cielo Giuseppe Santini, autore di articoli del sito e revisore, moderatore del forum e memoria storica di tutte le nostre attività.
Sopratutto, un carissimo nostro amico sincero, una persona che ci accompagnato per oltre dieci anni, sia nei momenti di grande gioia che in quelli in cui la tristezza legata alle difficoltà di gestione di una comunità grande come la nostra sembrava prendere il sopravvento.
Da tempo lottava con una malattia terribile che non gli ha lasciato scampo, ma che non l’ha mai vinto nell’anima…
Ha lottato strenuamente dal punto di vista umano, ma si è stretto fortemente a Gesù, sapendo che solo da Lui avrebbe ricevuto la forza per sostenere una prova così difficile.
Ecco cosa mi aveva scritto pochi giorni fa: Leggi il resto

Storie di frontiera – 1

A cura di Sergio Mura

Storie di frontiera, 1
Uomini della frontiera, appassionati di storia e storie del west, ci siamo! Dopo aver promosso (sul finire dello scorso anno) un nuovo contest nazionale dedicato a tutti gli scrittori western, rispettando i tempi che ci eravamo dati, ci ritroviamo qui con il cuore pieno di gioia ed emozione, a proporvi il primo volume della neonata collana “Storie di frontiera”. Questo volumetto che presentiamo è infatti il primo di una serie che non mancherà di stupirvi perché intende scrutare a fondo tutto il genere letterario western e non solo quello classico contenuto nei racconti che abbiamo scelto stavolta.
Non mancheranno le sorprese, ma tutto questo – a partire dal presente libro – è possibile solo ed esclusivamente grazie alla collaborazione gratuita e volontaria di chi si ingegna a sfornare storie western. Ci sono firme conosciute e firme sconosciute, tutte insieme per farci sognare un tempo che ci appassiona moltissimo. Leggi il resto

Quindici anni nel Far-Web

A cura di Sergio Mura

La homepage del primo sito
Quindici anni fa!
Me lo ricordo ancora con affetto, quel momento. Internet c’era veramente da poco tempo e costava maledettamente cara! Me ne avevano parlato, l’anno prima, Antonio e Francesco, due fratelli per me. Avevano sottoscritto l’abbonamento con TIN, una roba che costava 190.000 Lire all’anno e a cui si doveva aggiungere il costo degli scatti telefonici. In più, per la rabbia della famiglia, quando usavo internet, il telefono risultava occupato…
Nonostante questo, a metà di febbraio del 1997 presi la decisione di creare un sito dedicato ai libri sulla storia del west, purché in ligia italiana. Non c’era nulla del genere allora e mi sembrava una bella cosa per gli appassionati. Di mio ci mettevo solo la passione, un po’ di conoscenze informatiche e tanta buona volontà. Il sito c’é ancora, ma ho perso le chiavi di accesso da anni e anni e non posso nemmeno reindirizzare verso la casa madre attuale. Leggi il resto

Secondo Contest Scrittori del West di Farwest.it

A seguito della felicissima esperienza dello scorso Natale, noi di Farwest.it ci siamo decisi a riproporre il Contest riservato a scrittori di racconti western o aspiranti scrittori. Lo spirito è lo stesso del precedente: offrire un’ampia e valida platea di interessati lettori a scrittori che vogliano cimentarsi con il genere nostro preferito, quello western, sia esso a sfondo storico o meno, sia western puro o contaminato da altri generi, sia esso basato sulla guerra civile che sul west dei bianchi, che quello degli indiani.
In palio mettiamo ben due cose, entrambe importanti (o almeno lo speriamo per voi):
1) pubblicazione del racconto nell’apposita sezione di Farwest.it;
2) pubblicazione del racconto all’interno del libro che uscirà.
Non stiamo proponendo una gara ad ostacoli con mille cavilli e mille cose da sapere prima di prendere in mano la penna o mettere le dita sopra la tastiera di un computer… Proponiamo piuttosto una simpatica competizione tra scrittori di storie western in cui il giudice finale – che potrà semplicemente apprezzare o meno lo sforzo di tutti noi – spetterà esclusivamente al pubblico di Farwest.it. Leggi il resto

Un ricordo di Sergio Bonelli

A cura di Domenico Rizzi

Sergio Bonelli e Tex
Quella di Sergio Bonelli è una grave perdita, come se fosse scomparso – non sembri un’esagerazione – uno dei tanti eroi del West. In effetti, portare avanti per tanto tempo con successo il discorso del western, un genere letterariamente e cinematograficamente in declino da almeno trent’anni, ha in sé qualcosa di eroico. Quando mi è giunta la notizia, stavo appunto per contattarlo, perché mi avrebbe fatto immenso piacere incontrarlo alla presentazione del nuovo libro che ho appena pubblicato insieme al giornalista Andrea Bosco, dal titolo significativo “I cavalieri del West”, un cocktail di storia, cinema e leggenda. Proprio la leggenda, che egli ha saputo alimentare per tutta la vita insieme ai fedeli collaboratori, con i suoi apprezzatissimi fumetti, sarebbe stato un terreno su cui discutere anche con lui, azzardando raffronti fra Tex e i personaggi reali della Frontiera, fra il vero Kit Carson e quello della finzione. Leggi il resto

E’ morto Sergio Bonelli

Sergio Bonelli accanto a Tex
Oggi è un giorno triste per tutti noi di Farwest.it. E’ morto a Milano all’età di 79 anni, Sergio Bonelli. Il patron della omonima casa editrice è creditore del sogno con cui sono cresciute generazioni di lettori di fumetti e, nel nostro caso, anche di appassionati del genere western di cui sono porta bandiera personaggi quali Tex, Ken Parker, Zagor e molti altri della scuderia Bonelli. Sergio Bonelli era nato il 2 dicembre del 1932 a Milano; era ricoverato in ospedale San Gerardo da una settimana dopo aver iniziato ad accusare problemi di salute ad agosto. Editore, fumettista, anche conosciuto all’inizio della sua carriera con lo pseudonimo di Guido Nolitta, che aveva scelto per evitare di essere confuso con il padre Gian Luigi, creatore nel 1948 di Tex Willer. L’eroe western che difende i deboli qualunque sia il loro colore della pelle.
Bonelli, spiega una nota della casa editrice, si è spento dopo una breve malattia a lascia la moglie e un figlio. Leggi il resto

Il Forum di Farwest.it cambia… Partite con noi!

A cura di Sergio Mura
Carissimi amici e appassionati di storia del west, degli indiani e della guerra civile, con questa breve comunicazione vogliamo informarvi che da ieri sera il Forum di Farwest.it ha cambiato indirizzo. Ora lo trovate CLICCANDO QUI ed è pronto ad affrontare nuove sfide. Esattamente come facevano i pionieri e le tribù indiane, anche noi, dopo tanti anni, abbiamo deciso di guardare in avanti e rischiare di spostarci. Non solo, però, abbiamo caricato tutte le nostre cose – amici, discussioni, messaggi, immagini, abitudini e tradizioni – ma abbiamo persino cambiato struttura.
Ora ne abbiamo una più veloce, sicura e ricca di opzioni che con la precedente potevamo solo immaginare.
Ai vecchi iscritti è richiesto semplicemente di collegarsi all’indirizzo che abbiamo indicato poco sopra e effettuare il login, cliccando su “dimenticata la password?”. Leggi il resto

In vacanza nel west. In Italia!

A cura di Martina Uras

Cari amici di Farwest.it, ho pensato di proporvi il West! Voglio dedicarlo a tutte quelle persone che nutrono un amore sconsiderato per la natura e gli animali. Dopo queste prime righe, penserete alla proposta e direte “Si, ma questa è pazza! Con la crisi che c’è… il West chi se lo può permettere?”
Vi consiglio di continuare a leggere per scoprire che il West è a portata di tasca!
Da decenni il mito del Far West affascina intere generazioni, chi di voi non ha mai visto un film western o anche di semplice ambientazione come lo spaghetti western di Bud Spencer & Terence Hill? Ma come mai il West non passa mai di moda? Perché è la terra dei pascoli e delle mandrie, l’ ambientazione di storie con pistoleri solitari, sceriffi corrotti e bande criminali senza scrupoli, un territorio lasciato allo stato naturale, vasto e incontaminato, fatto per essere attraversato, esplorato in lungo ed in largo. Leggi il resto

La grande riorganizzazione del Forum

Un’immagine del Forum
Un paio di mesi fa lo staff del nostro forum ha iniziato a discutere di come riorganizzare la struttura delle sezioni, in funzione della miglior fruizione degli innumerevoli contenuti che caratterizzano il forum stesso. A molti stava un po’ stretto l’unico contenitore che da un po’ di anni veniva lasciato per tutta la storia del west e degli indiani. Ciò che sembrava evidente è che il forum-monstre faceva annegare tante bellissime discussioni in un unicum da cui era difficile farle riemergere. Gli appassionati di indiani e della loro storia chiedevano a gran voce una grande sezione dedicata ai Nativi e gli appassionati di storia del west dei bianchi (cittadine, pistoleri, protagonisti, ghost town…) chiedevano parimenti un loro spazio. Leggi il resto

Pagina successiva »